Usa: arrestata spia, offriva segreti su sottomarini nucleari

Usa: arrestata spia, offriva segreti su sottomarini nucleari
Approfondimenti:
La Nuova Sardegna ESTERI

Il presunto piano spionistico è stato scoperto dall'Fbi, i cui agenti si sono poi spacciati per spie di quel Paese, tendendo una trappola alla coppia, che ha lasciato le informazioni in un pacchetto con una carta digitale, avvolta nella plastica, nascosta tra due fette di pane in un mezzo sandwich al burro di arachidi

- WASHINGTON, 10 OTT - Un ingegnere nucleare e sua moglie sono stati arrestati e incriminati con l'accusa di aver tentato ripetutamente di passare segreti sui sottomarini nucleari americani ad un non meglio precisato Paese straniero. (La Nuova Sardegna)

Se ne è parlato anche su altri giornali

", il corteo No Green Pass VIDEO. Aggiornamento: tra i 12 arrestati per gli scontri di ieri nel centro di Roma ci sono anche Roberto Fiore e Giuliano Castellino, rispettivamente leader nazionale e leader romano di Forza Nuova. (Live Sicilia)

In cambio delle informazioni trafugate, l’uomo avrebbe ricevuto pagamenti in criptovalute per un importo di 100mila dollari. Lo riferisce la stampa Usa, secondo cui Toebe ha ceduto informazioni segrete in merito ai sottomarini Usa a propulsione nucleare di classe Virginia. (Nova News)

Jonathan Toby ha venduto il progetto delle navi da guerra a propulsione nucleare a un funzionario straniero, che era un agente dell’FBI sotto copertura. L’agente segreto Jonathan Toby ha inviato $ 20.000 in criptovaluta e in cambio ha ricevuto una chiave di decrittazione per una scheda SD, che conteneva dati riservati sui reattori dei sottomarini nucleari statunitensi. (Amantea online)

Cina, tre domande agli Usa sull'incidente al sottomarino nucleare

Il presunto piano spionistico è stato scoperto dall’Fbi, i. Lo scrive il Washington Post. (Corriere Quotidiano)

Un team multidisciplinare ha esaminato le nuove tecnologie dei sensori, quelle riguardanti le comunicazioni subacquee, il livello dei droni nonché l’efficacia dei tripwire (mine “a scatto”) sistemati nei choke points. (InsideOver)

Un esperto russo ha recentemente rilasciato un commento sull’incidente occorso al sottomarino nucleare Usa, nel quale rivela che navi e sottomarini nucleari degli Usa stanziati nella zona dell’Asia-Pacifico si sono sempre scontrati con vari oggetti o navi civili, causando addirittura la morte o il ferimento di persone innocenti. (Radio Cina Internazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr