Trento-Civitanova oggi: orario, tv, programma, streaming gara-4 semifinale playoff volley

Trento-Civitanova oggi: orario, tv, programma, streaming gara-4 semifinale playoff volley
OA Sport SPORT

Diretta streaming su RaiPlay. DIRETTA LIVE scritta su OA Sport

TRENTO-CIVITANOVA, GARA-4 SEMIFINALE SCUDETTO: PROGRAMMA E ORARIO D’INIZIO. MERCOLEDÌ 7 APRILE:. 20.30 Itas Trentino vs Cucine Lube Civitanova. TRENTO-CIVITANOVA: COME VEDERLA IN DIRETTA TV E STREAMING. Diretta tv su RaiSport.

Oggi mercoledì 7 aprile (ore 20.30) si gioca Trento-Civitanova, gara-4 della semifinale scudetto di volley maschile. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

Questo significa che sarà gratuita e accessibile a tutti anche la diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. (Il Sussidiario.net)

SEGUI IL LIVE SU SPORTFACE. CALENDARIO COMPLETO E TV DELLA SEMIFINALE TRENTO-CIVITANOVA. PROGRAMMA COMPLETO DEI PLAYOFF SUPERLEGA 2021. IL TABELLONE DELLE SEMIFINALI. TUTTI I RISULTATI DEI PLAYOFF SUPERLEGA 2021. (Sportface.it)

Nel confronto di gara 3, domenica scorsa all’Eurosuole Forum, entrambi i team hanno dovuto fare i conti con un nervosismo palpabile che ha viziato la qualità delle giocate in numerosi frangenti della partita. (Cronache Maceratesi)

Volley: Simon e Juantorena, Civitanova è in finale scudetto

Confermati i sestetti di Gara 3, con Trento che dunque propone nuovamente Kooy in posto 4 invece di Michieletto. Gianlorenzo Blengini (Cucine Lube Civitanova)- « Trento ci ha sempre provato e ha dimostrato di essere una squadra con grandi giocatori che non mollano mai. (Tuttosport)

ACCETTO NON ACCETTO. Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. (La Gazzetta dello Sport)

Uno-due di Michieletto in attacco ma Rychlicki mette a terra il 17-21, nel finale di parziale Podrascanin trova la battuta vincente del 19-22 prima dei due muri consecutivi di Simon che pongono fine alle ostilità. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr