Sospetti sulle liste di vaccinazione, l'Antimafia chiede gli elenchi

Sospetti sulle liste di vaccinazione, l'Antimafia chiede gli elenchi
Livesicilia.it INTERNO

– “Insieme al collega Paolo Lattanzio, coordinatore in Commissione antimafia del Comitato sulla prevenzione e repressione delle attività predatorie della criminalità organizzata durante l’emergenza sanitaria, avanzeremo richiesta degli elenchi dei nominativi vaccinati ricadenti nella categoria ‘altro’ che in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d’Aosta risultano avere numeri ben maggiori rispetto alla media nazionale”. (Livesicilia.it)

Su altri giornali

La Commissione parlamentare antimafia chiederà gli elenchi dei vaccinati valdostani nella categoria definita come «altro» dal ministero della Salute. «Auspichiamo – aggiunge – massima collaborazione nella trasmissione dei dati alla Commissione antimafia da parte delle Istituzioni competenti». (La Stampa)

Perché non si hanno risposte?”, si chiede il senatore, che ha dedicato diversi tweet alla vicenda. E ancora: “In Calabria rallenta a Pasqua la campagna vaccinale, ma la categoria ‘altro’ non viene toccata da tale rallentamento… chissà perché” (Il Riformista)

In Campania risultano oltre 292mila persone vaccinate nella categoria ‘Altro’, anche se è specificato dalla Regione Campania che in quell’elenco sono inserite le persone tra 70-79 anni, i conviventi-caregiver ed il personale esterno delle strutture sanitarie Il senatore espulso dal Movimento 5 Stelle per non aver votato la fiducia al governo di Mario Draghi auspica “massima collaborazione nella trasmissione dei dati alla Commissione antimafia da parte delle Istituzioni competenti. (CasertaNews)

Vaccino: Antimafia chiede elenchi della Campania e di altre tre regioni

Abbiamo deciso di capire se non si nasconda nelle pieghe delle vaccinazioni organizzate in modo confuso – forse a proposito – qualche traffico illecito volto a favorire magari amici degli amici”. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

La Commissione parlamentare Antimafia chiede gli elenchi dei vaccinati a Sicilia, Calabria, Campania e Valle D'Aosta. (Giornale di Sicilia)

Paolo Lattanzio, coordinatore in Commissione antimafia del Comitato sulla prevenzione e repressione delle attivita' predatorie della criminalita' organizzata durante l'emergenza sanitaria, avanzeremo richiesta degli elenchi dei nominativi vaccinati ricadenti nella categoria 'altro' che in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d'Aosta risultano avere numeri ben maggiori rispetto alla media nazionale". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr