Generali, con Caltagirone sale anche Del Vecchio (vicino al 5%): le prossime mosse sul Leone

Corriere della Sera ECONOMIA

Attualmente il fondatore di Luxottica è accreditato infatti del 4,92% di Generali, rispetto al precedente 4,82%.

Tornando a Generali, il comitato nomine per il rinnovo del board dovrebbe riunirsi la prossima settimana, probabilmente martedì 14 o mercoledì 15 settembre.

Intanto settimana prossima dovrebbe tenersi il Comitato Nomine della compagnia in vista del prossimo rinnovo del Consiglio.

All’interno delle Generali Francesco Gaetano Caltagirone, secondo azionista, e Leonardo Del Vecchio, terzo socio, sarebbero contrari ad una riconferma di Donnet e al ricorso alla lista del consiglio

A muoversi nell’azionariato di Generali, ormai prossima alla partita per il rinnovo del board, non c’è solo Caltagirone. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Diventa ufficiale il patto tra Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio per la ’partita’ su Assicurazioni Generali, dopo che i due nei giorni scorsi avevano aumentato le loro rispettive quote in vista dell’assemblea dei soci di aprile che dovrà rinnovare il consiglio di amministrazione e valutare la riconferma dell’ad Philippe Donnet, accordo finito anche sotto osservazione della Consob. (Money.it)

Secondo quanto emerge da indiscrezioni di stampa, Francesco Caltagirone e Leonardo Del Vecchio starebbero chiedendo un cambio di gestione ai vertici di Generali. Azioni Generali: analisi tecnica e strategie operative. (Investire.biz)

Inizia il confronto in vista del rinnovo del consiglio delle Generali. Considerando il peso dei fondi e i numeri in consiglio, la partita di Del Vecchio e Caltagirone va costruita guardando all’assemblea (Notizie - MSN Italia)

L’annuncio, arrivato nel fine settimana, finisce oggi sotto la lente della Borsa, con discreti acquisti su Generali nonché Mediobanca, primo azionista del Leone di Trieste con il 12,9%. (Finanza Report)

Del Vecchio vede la possibilità di far conoscere Generali come top player europeo con forti radici italiane I legami di Generali con Mediobanca. Alcuni degli investitori italiani di Generali – tra cui Caltagirone – hanno già spinto per cambiamenti nella governance dell’assicuratore e hanno criticato l’influenza di Mediobanca sulla compagnia. (Wall Street Italia)

L'accordo siglato da Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone in vista del rinnovo del cda di Generali non scalda il titolo del Leone che a oggi guadagna lo 0,63% Secondo l’accordo, Del Vecchio e Caltagirone si consulteranno a vicenda alla prossima assemblea generale degli azionisti e collaboreranno al rinnovo del consiglio. (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr