Cosa succede in Sudafrica con la variante B.1.1.529 (che si chiamerà νι). Il Cnr: «Due settimane per capire»

Open INTERNO

Intanto molti paesi hanno cominciato a chiudere i voli con il Sudafrica e con gli altri paesi africani in cui è stata individuata la variante.

Ma se ne segnalano già molti altri. «Sfortunatamente, abbiamo rilevato in Sudafrica una nuova variante che rappresenta fonte di preoccupazione».

L’Oms ha annunciato che oggi terrà un vertice sulla nuova variante che sarà molto probabilmente denominata con la lettera dell’alfabeto greco νι (ni) secondo Eric Topol. (Open)

Ne parlano anche altre testate

“Siamo all’inizio di una situazione di emergenza. Chiedo a tutti di essere preparati”, ha detto Bennett, citato dal Times of Israel (LaPresse)

In Belgio è stato registrato il primo caso in Europa della nuova variante Covid B.1.1.529. La maggior parte delle misure sarà in vigore già da domani, 27 novembre, e nelle prossime settimane ci sarà una nuova valutazione. (Open)

Può essere la più PERICOLOSA di tutteLa nuova variante sudaficana del COVID ora spaventa anche l'Italia. Solo negli ultimi giorni la VARIANTE SUDAFRICANA ha raggiunto il picco visibile sul margine destro (iL Meteo)

Ministro Gb: può eludere i vaccini. La nuova variante di coronavirus può eludere i vaccini e la sua diffusione è un fattore «molto preoccupante». Nuova variante dal Sudafrica, i vaccini funzionano? (Leggo.it)

E quello che preoccupa è la presenza di oltre 30 mutazioni solo nella regione della proteina Spike, responsabile dell'ingresso del coronavirus Sars-CoV-2 nelle cellule umane. Cosa si sa finora della nuova variante etichettata come B. (Adnkronos)

La paziente, una giovane positiva alla variante B.1.1.529, proviene dall'Egitto dopo aver fatto scalo in Turchia. Il primo caso della variante sudafricana del covid individuato in Europa: il caso relativo ad una donna è stato confermato in Belgio. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr