Bologna, uccide la fidanzata e la getta nel cassonetto: si toglie la vita

Bologna, uccide la fidanzata e la getta nel cassonetto: si toglie la vita
Inews24 INTERNO

Dopo la serata trascorsa con la fidanzata è stato contattato dalle coinquiline di questa ultima preoccupate per il mancato rientro a casa della donna

Subito dopo sono scattate le indagini che hanno portato al ritrovamento del cadavere della donna.

Il corpo fatto a pezzi è stato rinvenuto in un cassonetto della spazzatura nella periferia di Bologna.

Lei, Emma Pezemo, una ragazza di 31 anni camerunense che non ha più fatto rientro a casa dopo una serata passata fuori. (Inews24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto nella periferia di Bologna in viale Togliatti, ad ucciderla sarebbe stato il fidanzato che poi si è tolto la vita. Secondo una prima ricostruzione il fidanzato l’avrebbe uccisa e poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell’immondizia (Ck12 Giornale)

Emma Pezemo aveva 31 anni, veniva dal Camerun e studiava a Bologna per diventare operatrice socio sanitaria. Si cercheranno riscontri a quella che, allo stato delle cose, sembra la spiegazione del caso: un uomo che ha ucciso la fidanzata, ha inferito sul suo corpo, poi ha deciso di uccidersi (La Stampa)

Dentro al cassonetto che si trovava alla periferia di Bologna, era presente un corpo, ed era quello di Emma. E’ emerso che Jacques fosse in cura per alcuni problemi psichiatrici presso la comunità Papa Giovanni XXIII, all’interno della città di Bologna (Formatonews)

Donna uccisa, fatta a pezzi e gettata in un cassonetto a Bologna | Il fidanzato rinvenuto in casa: si è impiccato

Di fronte a loro una scena che non si aspettavano: il 47enne si era impiccato con un cappio di fortuna Una vicenda sulla quale rimangono ancora molti punti oscuri e che sarà il lavoro degli investigatori a dover far luce. (Corriere della Sera)

Nessuna donna merita di essere oggetto di violenza solo perché è una donna". Bologna si sveglia sconvolta dalla notizia della morte di una giovane donna, Emma Pezemo, 31enne originaria del Camerun, trovata a pezzi dentro un cassonetto in viale Togliatti. (BolognaToday)

Le coinquiline non hanno riferito di particolari screzi o litigi fra i due, ma gli agenti della squadra mobile sono subito andati a casa di Jacques, trovandolo impiccato. Ansa Donna uccisa, fatta a pezzi e gettata in un cassonetto a Bologna | Il fidanzato rinvenuto in casa: si è impiccato. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr