Covid, in Piemonte 71 vaccinati con ciclo completo sono ricoverati in ospedale: 7 si trovano in terapia intensiva

Covid, in Piemonte 71 vaccinati con ciclo completo sono ricoverati in ospedale: 7 si trovano in terapia intensiva
MeteoWeb INTERNO

In base all’ultimo bollettino fornito proprio oggi dalla Regione, in Piemonte ci sono 195 pazienti Covid positivi ricoverati nei reparti ordinari e altri 25 nelle terapie intensive.

Oggi, infatti, il coordinatore dell’Area sanitaria dell’Unità di crisi, Emilpaolo Manno, è intervenuto nella commissione Sanità del Consiglio Regionale rispondendo ad un’interrogazione dell’opposizione del Pd sui reali posti letto delle terapie intensive piemontesi. (MeteoWeb)

Ne parlano anche altre testate

Lo hanno annunciato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi, a cui nelle scorse ore il commissario Figliuolo aveva anticipato il via libera dalla prossima settimana alla nuova fase della campagna vaccinale. (Radiogold)

La percentuale di positività dei tamponi rimane al 2% e l’Rt sotto la soglia dell’uno Ampiamente sotto la media generale piemontese anche l’incidenza dei 60enni a quota 18.9, degli over80 a quota 21.7 e della fascia 44-59 anni a quota 29.8. (Radiogold)

Si comincerà con la terza dose negli immunodepressi e trapiantati che hanno già ricevuto in Piemonte due dosi di vaccino. Se i ricoveri ospedalieri si mantengono bassi e continuiamo a essere in zona bianca è grazie alla campagna vaccinale, che rappresenta la più efficace misura di prevenzione contro il Covid. (Prima Vercelli)

Covid, il bollettino del 14 settembre: nuovi positivi nel Biellese e 5 decessi nel Piemonte

Ed è proprio questa difficoltà a rosicchiare quote di restii al vaccino che si sta traducendo in una discesa del Piemonte nella classifica italiana sulla copertura vaccinale. Il Piemonte è sotto la media nazionale per le vaccinazioni ", è l'allarme sollevato da Antonio Saitta, ex assessore regionale alla Sanità. (La Repubblica)

Al centro dell'esposizione l'esperienza sviluppata durante la prima ondata di infezione, tra marzo e aprile 2020, nell'area di Acqui Terme e Ovada, caratterizzata da una consolidata integrazione ospedale-territorio. (Regione Piemonte)

I tamponi diagnostici finora processati sono 6.732.396 (+ 22.851 rispetto a ieri), di cui 2.096.151 risultati negativi. I casi sono così ripartiti: 39 screening, 142 contatti di caso, 23 con indagine in corso, 8 importati dall’estero. (Prima Biella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr