L'addio a Sassoli: il dolore e la fierezza come per Kennedy

L'addio a Sassoli: il dolore e la fierezza come per Kennedy
La Stampa INTERNO

«Giudizio», incoraggiamento ed augurio che David rivolgeva a familiari, ragazzi, colleghi veterani, come esclama nel suo, meraviglioso, discorso, l’anchorwoman Elisa Anzaldo: «Infinite discussioni a mensa quando se si accennava a parlare di politica non ti fermavi più, partivi da De Gasperi per concludere che bisognava fare qualcosa… i muri di gomma sfondati con la tenacia della tua gentilezza e la fermezza dell’educazione…le conduzioni cui arrivavi trafelato in studio ma quando salutavi il

«Mi raccomando: giudizio!»: i figli del presidente del Parlamento europeo David Sassoli, Giulia e Livia, come i «nipoti», figli dell’amico del cuore Massimo De Strobel, i fratelli, usano la frase prediletta dall’ex vicedirettore Rai per ricordarlo al funerale ieri, Roma, Basilica di Santa Maria degli Angeli. (La Stampa)

Ne parlano anche altre testate

È così popolare, Wordle, che c’è chi prova a farci i soldi con un’app non autorizzata. È così popolare che gli scienziati già si inventano algoritmi appositi per indovinare la parola segreta (Rivista Studio)

Roma ha dato l’ultimo saluto a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, scomparso l’11 gennaio all’età di 65 anni. La pronunciavi e la ripetevi, la ripetevi, la ripetevi da sola, come un grido, come un’esortazione. (romah24.com)

Perché sarà dura, durissima, ma in questi anni ci hai dimostrato che niente è impossibile”. Funerali David Sassoli, la moglie Alessandra Vittorini: “L’amore non si divide, si moltiplica” Il discorso della moglie di David Sassoli, Alessandra Vittorini, durante i funerali di Stato che si sono svolti a Roma: “Perché il vuoto di una perdita può trasformarsi in un pieno di passione, valori e amore, perché l’amore non si divide, si moltiplica. (Fanpage.it)

Funerali Sassoli, le ultime parole della moglie Alessandra al marito David

Il Governo nazionale non ha impegnato nulla, a conferma del fatto che aveva interesse a fare solo un'operazione propagandistica lunedì per poter dire che è tutto aperto Ci siamo trovati di fronte a una posizione irrispettosa del Governo nazionale, offensiva e incomprensibile. (Ottopagine)

Sassoli era "un uomo di parte e un uomo di tutti – ha detto il Cardinale Zuppi nell’omelia - perché la sua parte era quella della persona”. Presenti anche le massime autorità dello Stato, a partire dal Presidente della Repubblica Mattarella, e dell’Unione Europea. (ACI Stampa)

A prendervi parte lo stesso Berlusconi, il segretario della Lega Matteo Salvini, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni e gli esponenti dei diversi schieramenti di centro. di Francesco Giovannetti. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr