Molfetta, tangenti in Comune: 16 persone arrestate, indagato il sindaco

Molfetta, tangenti in Comune: 16 persone arrestate, indagato il sindaco
La Repubblica INTERNO

A novembre, nell'ambito della stessa inchiesta, erano state eseguite una trentina di perquisizioni che avevano riguardato anche il sindaco di Molfetta, Minervini, nei cui confronti non è stata emessa alcuna misura cautelare.

Complessivamente gli indagati sono 41, dei quali 34 sono persone fisiche e 7 società.

I reati contestati a vario titolo sono turbativa d'asta, corruzione, falso, depistaggio e peculato

Sedici arresti sono stati eseguiti nella zona a nord di Bari da parte della Guardia di Finanza per reati di corruzione relativi a presunte tangenti per appalti al Comune di Molfetta: un'inchiesta nella quale risulta indagato anche il sindaco Tommaso Minervini. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

"Il Pd complice". “Intervenga il ministero dell’Interno, Molfetta non può più accettare la notte della sua democrazia". 08 giugno 2021 (Quindici - Molfetta)

Nelle prossime ore vi forniremo altri particolari in merito e notizie su eventuali arresti e indagati Si tratta di ulteriori operazioni legate alla presunta “Appaltopoli” che ha coinvolto il Comune di Molfetta, oppure di una nuova indagine che riguarda la criminalità locale? (Quindici - Molfetta)

Singolare il fatto che le condotte siano state poste in essere anche durante il primo lockdown nazionale Il provvedimento costituisce l’epilogo di una complessa indagine di polizia giudiziaria, effettuata dalla Tenenza di Molfetta attraverso l’esecuzione di appostamenti, pedinamenti e intercettazioni telefoniche ed ambientali. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Appalti in cambio di denaro. Dieci persone in carcere, sei ai domiciliari

La presente operazione costituisce un’ulteriore testimonianza del costante presidio alla legalità esercitato dalla Procura, in stretta sinergia con la Guardia di Finanza, e per la repressione della corruzione nel sistema di gestione degli appalti pubblici, premessa indispensabile per la ripresa economica, messa a dura prova anche dalla persistente emergenza epidemiologica (NOCI24.it)

163 del D.lgs. Non solo denaro, anche utilità.I lavori di riqualificazione di piazza Moro furono aggiudicati alla dittaper un importo pari acon la determinazione dirigenziale n. 786 del 23/07/2018. (MolfettaViva)

Singolare il fatto che le condotte siano state poste in essere anche durante il primo lockdown nazionale. Gli elementi investigativi raccolti hanno consentito di acquisire forti elementi probatori, sulla base dei quali sono state iscritte, nel registro degli indagati, complessivamente, trentaquattro persone fisiche (MolfettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr