Juve: tutti i meriti di Sarri, più forte di errori di mercato e infortuni. E che lezioni a Conte!

ilBianconero ilBianconero (Sport)

Le principali accuse che vengono mosse all'ex tecnico di Napoli e Chelsea riguardano in particolare la mancanza di bel gioco, se non addirittura la mancanza assoluta di gioco, le sconfitte nelle finali di Coppa Italia e Supercoppa, le sette sconfitte e i 43 gol incassati campionato.

di Gianluca Minchiotti. Maurizio Sarri è sul banco degli imputati, nonostante lo scudetto vinto alla sua prima stagione sulla panchina della Juventus (ilBianconero)

La notizia riportata su altri media

Calciomercato Juventus, addio Sarri: erede in Serie A. Se per il nome di Antonio Conte resta il deciso veto del presidente Agnelli, secondo quanto riportato da ‘Repubblica‘ sarebbe un altro il nome ad infiammare la dirigenza della Juventus. (Calciomercatonews.com)

Oltre a Simone Inzaghi, però, attenzione a Paulo Sousa: proprio ieri il portoghese ha fatto sapere ai calciatori del Bordeaux che non sarà l’allenatore della prossima stagione facendo infuriare la dirigenza transalpina”. (CalcioMercato.it)

Pino Vitale, dirigente sportivo, ha parlato a TMW Radio della situazione in casa Juve e non solo: "Agnelli ha dimostrato di essere un dirigente fortissimo, e di saper fare calcio assieme a Paratici. Anche perché non ha avuto il tempo e il modo di fare il suo gioco: ci sono state troppe cose che non sono andate". (ilBianconero)

Per Maurizio Sarri si tratta del primo titolo italiano, ma nonostante il successo conseguito il suo futuro resta in bilico. Tutto ciò sembra condurre il presidente Andrea Agnelli sul terreno del calciomercato della Juventus: infatti, il numero uno del club avrebbe già scelto il sostituto di Sarri > > > CONTINUA A LEGGERE (Football News 24)

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, è stato attaccato così dal giornalista. Le dichiarazioni sul tecnico bianconero. Il giornalista Rai Mario Mattioli, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato così di Maurizio Sarri. (Juventus News 24)

Poi un po’ di paura questa squadra la fa anche a me: non è automatico riattaccare tutti gli interruttori…». E Maurizio Sarri, scrive il Corriere della Sera,. “spegne i fari e introduce la parola «paura» nel suo vocabolario, usando la terapia d’urto per stimolare un gruppo logoro al traguardo”. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr