Nba: super Gallinari, Atlanta batte Portland. Vincono anche Utah, Lakers e Golden State - Sportmediaset

Nba: super Gallinari, Atlanta batte Portland. Vincono anche Utah, Lakers e Golden State - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

UTAH JAZZ-SAN ANTONIO SPURS 110-99. Utah si riprende il primo posto ad Ovest battendo 110-99 gli Spurs, al secondo ko consecutivo contro una leader di Conference (dopo quello al supplementare contro Philadelphia)

New Orleans si aggrappa al talento di Zion Williamson (32 punti e 8 rimbalzi), ma non basta ad evitare il ko.

Tornano al successo anche i Lakers (93-89 contro Denver), Philadelphia e Utah consolidano la vetta ad Est e a Ovest superando Chicago (106-94) e San Antonio (110-99). (Sport Mediaset)

La notizia riportata su altre testate

A nulla, dunque, sono valsi i 26 punti e 9 rimbalzi dell’ottimo Saddiq Bey, una delle poche note liete della stagione di Detroit. Finché in campo restano i titolari, infatti, il punteggio sembra sorridere ai padroni di casa, che chiudono il primo quarto avanti di cinque lunghezze (21-26). (NbaReligion)

Chicago: White 23 (3/9, 5/10, 2/2 tl), Young 13, Valentine, Theis 11 Brilla in particolare Mo Bamba il quale firma 22 punti e cattura 15 rimbalzi, producendo così la miglior prestazione della sua carriera. (La Gazzetta dello Sport)

| Tornano in vetta alla Western Conference i Jazz, che controllano per 48 minuti la sfida contro gli Spurs e vincono nonostante l’assenza di Donovan Mitchell, trascinati dai 25 punti con 10/17 al tiro di Bojan Bogdanovic e dai 24 con 15 rimbalzi e 3 stoppate di Rudy Gobert. (Sky Sport)

Risultati NBA: Giannis fa l’MVP contro Irving e Durant, Lowry e Siakam strapazzano i Lakers

I can not do that again. I couldn’t deal with that myself” (Sportando)

Steph Curry invece illumina i Warriors nel confronto diretto con i Pelicans per un posto al Play-In. Rimbalzi: Davis 7, Caldwell-Pope 7, Gasol 7. (La Gazzetta dello Sport)

Il centro di Charlotte è il migliore dei suoi con 21 punti e 6 assist, mentre tra le fila degli Heat spiccano il 18-8-8 di Jimmy Butler e l’ottima prova di Bam Adebayo, che chiude con 20 punti, 10 assist e 7 rimbalzi. (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr