Dl sostegni bis, bozza: Ristori su calo fatturato, due opzioni calcolo

Dl sostegni bis, bozza: Ristori su calo fatturato, due opzioni calcolo
LaPresse ECONOMIA

E’ quanto prevede la bozza, ancora provvisoria, del decreto Sostegni bis

(LaPresse) – Nuovo contributo a fondo perduto di pari importo per gli operatori economici che lo hanno già ottenuto con il decreto sostegni oppure un ristoro di importo diverso, calcolato sempre sulla perdita di fatturato ma sulla differenza tra il periodo 1 apriele 2020-31 marzo 2021 1 aprile 2019-31 marzo 2020.

Roma, 3 mag. (LaPresse)

Su altri giornali

Intanto si registra con grande piacere l’emanazione, da parte del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, del Provvedimento attuativo per l’ottenimento del contributo. Come è noto, il decreto interviene con uno stanziamento di circa 32 miliardi di euro, già autorizzato dal Parlamento. (Quotidiano di Sicilia)

Sono online il modello e le istruzioni per richiedere i nuovi contributi a fondo perduto previsti dal dl Sostegni. I nuovi contributi a fondo perduto potranno essere richiesti compilando online un modulo da presentare a partire dal 30 marzo e non oltre il 28 maggio. (InvestireOggi.it)

E’ online sul sito Entrate il modulo istanza fondo perduto da utilizzare per richiedere gli indennizzi. Contributi a fondo perduto 2021: pagamento. I pagamenti dei nuovi ristori partono l’8 aprile 2021 e verranno erogati sempre dall’Agenzia delle entrate, che intanto sta ultimando i lavori per la piattaforma che gestirà i contributi. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Decreto Sostegni: Alleanza Cooperative, la pesca grande assente

Roma, 3 mag. E’ allo studio la possibilità di ,ettere a regime l’estensione della platea. (LaPresse)

Pertanto:. Contributo fondo perduto spettante = 8.334 x 50% = 4.167 euro. Potrebbero anche interessarti: La nuova agevolazione si differenzia dai contributi a fondo perduto dei decreti precedenti, in quanto spetta indipendentemente dal codice Ateco dell’attività esercitata. (InvestireOggi.it)

“Proprio sul fronte degli ammortizzatori sociali per il comparto abbiamo chiesto da tempo un confronto nelle sedi competenti, per dotare finalmente la pesca di misure strutturali. A lanciare l’allarme è l’Alleanza delle Cooperative pesca preoccupata circa lo stralcio degli interventi per il settore nel corso dell’iter di esame del provvedimento al Senato. (pesceinrete.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr