Donna trovata morta in un cassonetto a Bologna

Donna trovata morta in un cassonetto a Bologna
Approfondimenti:
La Nuova Sardegna INTERNO

- BOLOGNA, 02 MAG - Il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto di viale Togliatti, alla prima periferia di Bologna.

I poliziotti sono andati a casa del fidanzato, anch'egli del Camerun, 43 anni, trovandolo impiccato.

Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento.

La giovane, camerunense, non era rientrata a casa dopo una serata passata fuori.

Sono in corso le indagini della squadra mobile per ricostruire i fatti

(La Nuova Sardegna)

Ne parlano anche altre fonti

I poliziotti sono andati a casa del fidanzato, anch’egli del Camerun, 43 anni, trovandolo impiccato Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento. (Gazzetta del Sud)

I poliziotti sono andati a casa del fidanzato, anch'egli del Camerun, 43 anni, trovandolo impiccato Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento. (Gazzetta di Parma)

Bologna, donna trovata morta in un cassonetto: il fidanzato impiccato in casa

Si cercheranno riscontri a quella che, allo stato delle cose, sembra la spiegazione del caso: un uomo che ha ucciso la fidanzata, ha inferito sul suo corpo, poi ha deciso di uccidersi. Poco dopo alcune persone hanno segnalato tracce di sangue su un cassonetto, dentro il quale è stata fatta la macabra scoperta: il corpo di Emma fatto a pezzi, probabilmente con un'ascia o una grossa mannaia. (ilmattino.it)

Bolgona, 2 mag. (LaPresse) - Il corpo di una donna di 31 anni, originaria del Camerun, è stato riotrivato in un cassonetto in viale Togliatti a Bologna. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr