Salvini costretto a lasciare Mondragone: 'Tornerò! I centri sociali preferiscono la camorra'

Salvini costretto a lasciare Mondragone: 'Tornerò! I centri sociali preferiscono la camorra'
AreaNapoli.it AreaNapoli.it (Interno)

Grande tensione a Mondragone, il leader della Lega Matteo Salvini è stato costretto ad abbandonare la cittadina tirrenica.

Niente comizio a Mondragone per Matteo Salvini, il leader della Lega, è stato costretto ad abbandonare la cittadina tirrenica per via del grande clima di tensione.

La notizia riportata su altri media

“Salvini, buffone, via da Mondragone”. Matteo Salvini, come già annunciato nei giorni scorsi, è arrivato pochi minuti fa a Mondragone per visionare in prima persona qual è la situazione nel comune casertano che si lascia alle spalle una settimana difficile, a causa del mini focolaio che si è generato nella zona degli ex palazzi Cirio otto giorni fa e che ora è rientrato a tutti gli effetti. (Corriere CE)

Tra i militanti della Lega al gazebo e il gruppo di contestatori, distanti pochissimi metri, si sono frapposte le forze dell'ordine con camionette e un cordone di agenti di Polizia. (Adnkronos)

Un inasprimento dell’Iva”, teme Salvini. Vedi: "Non ipotecate il futuro, il Salva-Stati non ci serve", scrive Salvini. Fonte: politica agi (EOS Sistemi avanzati scrl)

Il numero uno del Carroccio atteso agli ex palazzi Cirio, i manifestanti: "Può tornare a casa" - LaPresse/Gattordo /CorriereTv. (LaPresse) - Alcune decine di manifestanti si sono radunati nei pressi degli Ex palazzi Cirio a Mondragone, dove è atteso il segretario della Lega, Matteo Salvini, intonando cori e brandendo striscioni contro il leader leghista. (Corriere TV)

Lunedì 29 giugno 2020 - 20:51. Salvini annulla secondo appuntamento a Mondragone. Il leader della Lega si recherà direttamente a Santa Maria Capua Vetere. Napoli, 29 giu. (askanews) – Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha annullato il secondo appuntamento del suo tour a Mondragone (Caserta). (askanews)

Le “scuse” del leader leghista, oltre alla protesta organizzata dai centri sociali, si rifanno anche a un sabotaggio dell’impianto elettrico o al lancio di uova. Una volta raggiunto dai giornalisti che hanno provato a raccogliere qualche impressione, Salvini non ha perso tempo ad additare i centri sociali come autori di questa contestazione. (MeteoWeek)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr