Vaiolo delle scimmie, gli USA dichiarano lo stato di emergenza

Vaiolo delle scimmie, gli USA dichiarano lo stato di emergenza
Positanonews SALUTE

Il dipartimento della Salute degli Stati Uniti d’America, di fronte al rapido aumento dei casi, ha deciso di dichiarare lo stato di emergenza nazionale per l’epidemia di vaiolo delle scimmie, seguendo una decisione già presa a l livello locale dalla California e dallo Stato di New York.

Le autorità sanitarie, a seguito di questa decisione, potranno gestire più rapidamente test e campagna di vaccinazione contro un virus che anche se non sembra comportare gravi conseguenze si diffonde a gran velocità. (Positanonews)

La notizia riportata su altri media

Lo stato di emergenza consentirà di liberare fondi, potenziare la raccolta di dati e schierare personale aggiuntivo nella lotta contro la malattia. Cresce la preoccupazione per il vaiolo delle scimmie, virus elevato ad emergenza sanitaria globale nel corso delle ultime settimane. (Virgilio Notizie)

I casi della malattia negli Stati Uniti sono 6.600, ha precisato, sottolineando che ci sono oltre 1 milione di vaccini che saranno distribuiti in tutto il Paese. - WASHINGTON, 04 AGO - Il dipartimento della Salute Usa ha dichiarato il vaiolo delle scimmie un'emergenza sanitaria nazionale. (Alto Adige)

In Italia l’ok la scorsa settimana all’immunizzazione, ma le dosi non sono ancora state distribuite Vaiolo delle scimmie, anche a New York è emergenza. (la Repubblica)

Vaiolo delle scimmie: il punto sulle cure quotate in Borsa

Ora la speranza delle autorità sanitaria è che la dichiarazione di emergenza nazionale possa facilitare l'acquisto e la diffusione di vaccini e test. (Sky Tg24 )

Le autorità sanitarie, a seguito di questa decisione, potranno gestire più rapidamente test e campagna di vaccinazione contro un virus che anche se non sembra comportare gravi conseguenze si diffonde a gran velocità. (RaiNews)

Puoi anche copiare uno dei nostri modelli nel simulatore virtuale (Altroconsumo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr