Denise Pipitone, la svolta: potrebbe essere in Francia

Denise Pipitone, la svolta: potrebbe essere in Francia
Ck12 Giornale INTERNO

Questa potrebbe essere una svolta sul caso della piccola scomparsa da Mazara del Vallo, Piera Maggio ha dichiaratori essere molto cauta, ha riconosciuto che questo è un momento difficile proprio perché sua figlia sta subendo un’esposizione mediatica non indifferente.

La piccola Danas, ripresa a Milano era in compagnia di una donna rom e un bambino che suonava la fisarmonica, adesso si parla di un viaggio in Francia che la piccola ha dovuto affrontare con i rom

La giovane ha poi parlato nel programma “Storie Italiane”, dichiarando di essere una ragazza adottiva di origini rom e 3 anni fa aveva avuto il desiderio di trovare la sua famiglia. (Ck12 Giornale)

La notizia riportata su altre testate

Denise Pipitone, nuove speranze. Una delle trasmissioni che si è maggiormente occupata della scomparsa di Denise Pipitone è stata sicuramente Chi l’ha visto condotta da Federica Sciarelli. La conduttrice è tornata a parlare della vicenda della bambina scomparsa da 17 anni. (ControCopertina)

Nel filmato, come ricorda Salvatore Giacalone sul Giornale di Sicilia in edicola, veniva ripresa una bambina chiamata da una donna con il nome di "Danas", che potrebbe significare in italiano Denise. Scopri di più nell’ edizione digitale. (Giornale di Sicilia)

Dal 1° settembre del 2004 che proseguono le ricerche sulle tracce di Denise Pipitone. L’uomo affermava che la bambina era stata portata in un luogo con delle sbarre verticali e che fosse stata chiusa a chiave (CheSuccede)

Denise Pipitone, la nuova segnalazione a La Vita In Diretta: “Forse è in Francia”

L’inviata de ‘La Vita in diretta’ ha riportato nelle scorse ore le parole della signora Piera Maggio. Il caso di Denise Pipitone non è ancora arrivato ad una soluzione, nonostante le indagini vadano avanti a 360 gradi. (Caffeina Magazine)

Denise Pipitone: la nuova pista di Mariana. La rivelazione è giunta durante la trasmissione Chi l’ha visto. Spuntano nuovi elementi sul caso di Denise Pipitone, in particolare sul video girato a Milano dalla guardia giurata che mostra una donna e una bambina ritenuta molto simile a quella scompasa da Mazara del Vallo: dopo diciasssette anni una ragazza, Mariana, avrebbe riconosciuto la persona comparsa nella registrazione. (Notizie.it )

Era molto traumatizzata, parlava pochissimo francese, parlava poco italiano, parlava sinti, ma non parlava quasi mai in realtà e si faceva capire a gesti. Ricapitolando, la guardia giurata Felice Grieco il 18 ottobre 2004 vide a Milano una bimba con un gruppo rom molto somigliante a Denise, appena scomparsa, con giubbotto blu e cappuccio. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr