Stellantis: nel 2024 inizierà la conversione di Termoli

AlVolante ECONOMIA

Infatti, contemporaneamente all’inizio dell'ammodernamento, la Stellantis dovrebbe ricorrere agli ammortizzatori sociali, per una misura che interesserà circa 1.000 addetti.

Tale scelta dovrebbe accelerare l’apprendimento delle nuove competenze: lo stabilimento francese inizierà la produzione nel 2023 e fornirà dai 1.400 a 2.000 posti di lavoro.

IL PIANO DI TRANSIZIONE - Dopo la conversione, Termoli dovrebbe avviare la produzione di accumulatori nel 2026. (AlVolante)

Su altri media

Desidero ringraziare vivamente le parti sociali, gli stakeholder locali e i nostri dipendenti altamente qualificati per la collaborazione offerta durante questa fase di aumento della produzione a Trémery-Metz e per la realizzazione del nostro futuro elettrificato” (Quattroruote)

Dal 2018, l'azienda ha investito 2 miliardi di euro nei siti produttivi francesi.Gli aggiornamenti del sito di Trémery-Metz consolideranno le competenze di Stellantis nella produzione di propulsori per veicoli elettrici a batteria, ibridi plug-in (PHEV) e ibridi, rispondendo all'esigenza della società di disporre di una mobilità pulita, sicura e conveniente e facilitando la transizione dai veicoli con motore a combustione interna (ICE) ai BEV. (Borsa Italiana)

Attraverso gli investimenti in due joint venture chiave a Trémery-Metz, Stellantis ha messo in atto una strategia di integrazione verticale volta ad aumentare il controllo della catena del valore dell'elettrificazione globale. (Tiscali)

Quindi, l'anno successivo inizierà la produzione del primo modulo A gennaio 2025 saranno avviate l’installazione degli impianti necessari per la futura produzione di batterie e la costruzione nel fabbricato Termoli 2 degli altri due moduli, che dovrebbero entrare in funzione tra il 2028 e il 2030. (Adnkronos)

Nel frattempo l’azienda investe nella conversione di alcuni impianti, come a Trémery e Metz. La stima entro due anni, è produrre 1 milione di motori elettrici e 600.000 trasmissioni eDCT (Automoto.it)

Comunicato stampa Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm, Aqcfr: Stellantis: nel 2026 parte la gigafactory a Termoli, ma arriverà a regime con 2.000 occupati solo nel 2030. Gigafactory Termoli: si parte nel 2026 e nel 2030 duemila occupati. (Vasto Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr