Sicilia, incidente mortale sulla Ss118: fidanzatini 17enni perdono la vita

Sicilia, incidente mortale sulla Ss118: fidanzatini 17enni perdono la vita
Altri dettagli:
il Fatto Nisseno INTERNO

Gaetano Maragliano, che aveva compiuto 17 anni tre giorni fa, e Martina Alaimo, entrambi residenti a Raffadali, erano in sella a una Aprilia 125, che, per cause non chiare, ha invaso la carreggiata opposta ed e’ andata a scontrarsi contro un Range Rover che stava procedendo verso Agrigento.

Sono due diciassettenni le vittime dell’ incidente stradale che si e’ verificato lungo la strada statale 118, la “Corleonese-Agrigentina”, fra Agrigento e Raffadali, in territorio di Joppolo Giancaxio (il Fatto Nisseno)

Se ne è parlato anche su altri giornali

A perdere la vita sono stati: Gaetano Maragliano, che aveva compiuto 17 anni appena tre giorni fa, e Martina Alaimo I due adolescenti, entrambi diciassettenni e residenti a Raffadali, sono morti sul colpo. (Risoluto)

La strada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per diverse ore, e la viabilità è stata deviata su percorsi alternativi L’incidente stradale si è verificato nel pomeriggio sulla statale 118, nel tratto che collega Agrigento con Raffadali (SICILIA TV NOTIZIARIO)

Agrigento | lunedì 11 Ottobre 2021. Agrigento, nel cuore del centro storico “Visibili e invisibili connessioni sensoriali”. Dopo le serate di Settembre al Museo Diocesano di Agrigento, che hanno visto il tutto esaurito dei posti disponibili, il … (Grandangolo Agrigento)

L'incidente mortale sulla statale 118, il sindaco: "Lutto cittadino per i due 'figli' di Raffadali"

Ci uniamo al dolore e alla disperazione delle famiglie di Gaetano Maragliano e Martina Alaimo, due diciassettenni che erano nel fiore della vita, due figli di Raffadali”. “I due ragazzi stavano tornando da scuola, da Agrigento (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Un gravissimo incidente stradale si è verificato nel pomeriggio sulla statale 118, nel tratto che collega Agrigento con Raffadali. Sul posto diverse ambulanze, e i carabinieri della Stazione di Raffadali, e della Compagnia di Agrigento (La Sicilia)

Sono persone che conosciamo e stimiamo tutti - ha sottolineato il sindaco Cuffaro - Lo ha detto, mentre si trova a Roma, il sindaco Silvio Cuffaro che, da ore, è in costante contatto con i funzionari del Comune. (AgrigentoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr