“Senza confessioni, difficilissimo ritrovare il corpo di Saman”. VIDEO

“Senza confessioni, difficilissimo ritrovare il corpo di Saman”. VIDEO
Reggionline INTERNO

“Se non avessimo avuto la confessione dello zio della ragazza – ha spiegato Garofano – Sarah non l’avremmo ritrovata”.

Il riferimento è al caso avvenuto nel 2005 a Brescia del nipote che uccise gli anziani zii facendone poi a pezzi i corpi.

Leggi e guarda anche. Reggio Emilia. Novellara. ricerche 18enne scomparsa. ricerche saman abbas. ris parma. Luciano Garofano

E’ ipotizzabile che il corpo di Saman sia stato fatto a pezzi?

Mi viene in mente – ha aggiunto – il caso del duplice omicidio Donegani: senza una testimonianza assolutamente casuale, non avremmo ritrovato i corpi delle vittime”. (Reggionline)

Ne parlano anche altri media

Per 2 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 70 (-2 rispetto a ieri), 386 quelli negli altri reparti Covid (-18). (Reggionline)

L’uomo – 44 anni – è scappato prima dell’arrivo dei militari, salvo poi presentarsi spontaneamente in caserma a Correggio. L’uomo è fuggito, poi si è presentato spontaneamente in caserma a Correggio. CORREGGIO (Reggio Emilia) – Ha preso la compagna per la gola e ha cercato di strangolarla. (Reggionline)

E’ stata poi dimessa con una prognosi di tre settimane, per traumi vari ed ecchimosi al collo. Intanto, l’uomo si è presentato in caserma, ammettendo i fatti e fornendo la propria versione dei fatti (il Resto del Carlino)

Tenta di strangolare la compagna perchè è convinto che lo tradisca

Se ne sono registrati 99 in più nelle ultime 24 ore, in base al bollettino giornaliero sul covid, su un totale di 20.285 tamponi eseguiti. Complessivamente, tra i nuovi positivi 39 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 59 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. (Corriere Romagna)

E’ la data indicata dal padre di Saman per il rientro suo e della moglie nel reggiano. Leggi e guarda anche. Reggio Emilia. Novellara. carabinieri. omicidio. indagini. ordinanza. scomparsa. Saman Abbas (Reggionline)

Convinto che la compagna avesse un altro, al culmine di un litigio l'ha minacciata di morte afferrandola per la gola cercando di strangolarla. I carabinieri hanno avviato ricerche del fuggitivo che si sono concluse con l’uomo che si è presentato spontaneamente in caserma ammettendo le proprie responsabilità. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr