Dove vedere Roma-Manchester United, streaming Europa League e diretta TV8 o Sky Sport?

Dove vedere Roma-Manchester United, streaming Europa League e diretta TV8 o Sky Sport?
SuperNews SPORT

Questa partita sarà visibile anche in streaming usufruendo del servizio Sky Go o della stick Now Tv

Prima di scoprire dove vedere Roma-Manchester United in diretta tv e streaming, analizziamo il momento delle due squadre in questo campionato.

Il match sarà visibile su Sky Sport Uno (201 del satellite e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite).

Dove vedere Roma-Manchester United in tv e streaming. (SuperNews)

Se ne è parlato anche su altri media

Thomas, attualmente secondo a 11 secondi da Woods, parte avvantaggiato rispetto al canadese per le sue qualità da cronomen Il 34enne canadese, che conquista anche la maglia gialla di leader, ha preceduto Ben O’Connor (AG2R Citroën) e Geraint Thomas (Ineos Grenadiers), vittima di una caduta in volata per la vittoria. (La Gazzetta dello Sport)

Anche se il suo vantaggio sullo stesso Thomas è di soli 11 secondi prima della crono di domani: “Non è abbastanza per me Non avrei voluto prendere la maglia così come ho fatto, non avrei voluto che Thomas cadesse ma è bello indossare la maglia di leader”. (SpazioCiclismo)

Lucas Hamilton (Team BikeExchange) apre le danze ai -5 dall’arrivo, seguito da Michael Woods e Fausto Masnada. L’Italia si difende con Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step), quinto a 37″ e sesto nella generale a 45″, e Damiano Caruso (Bahrain-Victorious), ottavo a 52″ (nono a 1’04” in classifica). (OA Sport)

Giro di Romandia 2021, Lucas Hamilton: “Felice della mia prova. Sono andato del mio passo, senza preoccuparmi degli altri”

Ora sono terzo in classifica generale, ma i distacchi tra i corridori sono minimi in vista della cronometro di domani. Lo scalatore australiano della AG2R Citroën ha concluso al secondo posto la complicata quarta, e penultima, tappa del Giro di Romandia 2021 alle spalle di Michael Woods. (SpazioCiclismo)

Il classe 1993 ha dunque ricevuto ottime indicazioni a sei giorni dall’inizio del Giro d’Italia, suo principale obiettivo stagionale. Andremo con un team molto forte, quindi speriamo di ottenere un risultato importante come qua (OA Sport)

“Faceva freddissimo, nell’ultima discesa faceva davvero freddo – ci ha raccontato sotto la neve che scendeva – Non sapevo come reagire, perché di solito non vado benissimo con il freddo. Sono andato del mio passo, quando ho attaccato ho deciso di andare con il mio ritmo, senza preoccuparmi di quello che succedeva dietro. (SpazioCiclismo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr