"Vaccino covid: terzo richiamo a fine settembre nelle Marche"

Vaccino covid: terzo richiamo a fine settembre nelle Marche
il Resto del Carlino INTERNO

Per quanto riguarda la vaccinazione del resto della popolazione le Marche hanno superato ieri il milione di dosi somministrate

Nelle Marche c'è anche una data, per quanto di massima: l'ultima settimana di settembre 2021.

Circa 400 già le telefonate al Cup (centro unico prenotazione) Marche per chiedere la somministrazione della seconda dose in vacanza o altrove.

Bollettino Covid: i dati di oggi nelle Marche. (il Resto del Carlino)

La notizia riportata su altri giornali

A Macerata la maglia nera di territorio più refrattario all’iniezione. Premiare gli over 70 e oltre marchigiani, ad oggi refrattari al vaccino, con la somministrazione a cura del medico di famiglia e l’utilizzo del monodose Janssenn della famiglia Johnson & Johnson. (Osimo Oggi)

Ars e Asur sono così in grado di mettere in campo, come Postazioni mediche avanzate di primo livello, queste strutture che vanno a sostituire tende obsolete e usurate in quanto utilizzate nel corso di svariati contesti emergenziali, non ultimo il sisma Marche-Umbria del 2016. (Piceno Oggi)

Per quanto riguarda la vaccinazione del resto della popolazione le Marche hanno superato ieri il milione di dosi somministrate. Lo dice l'assessore alla Sanità delle Marche, Filippo Saltamartini, a margine della seduta odierna del consiglio regionale parlando dell'andamento della campagna vaccinale in regione. (AnconaToday)

Sanità Marche, Saltamartini sugli interventi chirurgici rinviati: «Dobbiamo recuperarli tutti»

Un evento per fortuna sempre più frequente: la scorsa settimana si è verificato per tre giorni di fila. opo il calo dei contagi (ieri ne sono stati registrati 20, oggi 33), un'altra buona notizia per le Marche impegnate nella battaglia alla pandemia di Covid: oggi, martedì 8 giungo, il Gores ha segnalato zero morti. (corriereadriatico.it)

Le somministrazioni dei vaccini per il personale sanitario è iniziato il 27 dicembre scorso e il grosso degli operatori è stato immunizzato già a febbraio. Emergenza Coronavirus, boom di adesioni dei maturandi alla campagna vaccinale, mentre potrebbe iniziare a fine settembre la somministrazione della cosiddetta ‘terza dose’ per i sanitari delle Marche. (il Resto del Carlino)

"Ci stiamo impegnando per superare due gap della sanità regionale: la mobilità passiva per gli interventi chirurgici sull'oncologia- conclude Saltamartini- perché non possiamo permettere che i nostri cittadini per interventi neoplastici ricorrano alla sanità di altre Regioni, e sulla traumatologia perché dobbiamo smettere di spendere 40 milioni di euro all'anno di mobilità passiva per interventi su menisco e crociati" (AnconaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr