F1, Bottas vince la Sprint Race ma la pole è per Verstappen

F1, Bottas vince la Sprint Race ma la pole è per Verstappen
Approfondimenti:
Rai News SPORT

Hamilton rimane dietro le McLaren per 18 lunghi giri con il drs aperto ma senza aver mai una reale opportunità di sorpasso.

Direi non male".Ma il duello tra Hamilton e Verstappen è talmente appassionante che la super prova di Bottas, medagliato da "sua velocità" Marcell Jacobs, passa quasi in secondo piano.

Le Ferrari chiudono seste con Leclerc e settime con Sainz. Condividi. Bottas è un fulmine nella Sprint Qualifying: parte davanti, finisce davanti, senza mai guardarsi indietro. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri media

Su F1-News trovi tutte le notizie più interessanti del mondo della Formula 1 per un sito praticamente al 100% dedicato a questo sport. Seconda parte di intervista per Max Verstappen ai microfoni di RacingNews365 sulle Qualifiche Sprint di Monza:. (F1-News.eu)

Il pilota finlandese, che ha guadagnato tre punti nella classifica generale, è stato però penalizzato per la sostituzione del motore e non partirà di conseguenza dalla pole position, ma dall'ultima piazza. (Ticinonline)

Bottas ha comunque incamerato i tre punti in classifica previsti per il vincitore della Sprint Race, due sono invece andati a Verstappen e uno a Ricciardo. (Rai Sport)

Formula 1, Bottas è un missile ma pole a Verstappen. Hamilton stecca

Per la Ferrari sesto e settimo posto con Charles Leclerc e Carlos Sainz Leclerc e Sainz sesto e settimo. Valtteri Bottas vince la sprint race del Gp di Monza ma la pole position va al pilota della Red Bull Max Vestappen, che si è piazzato secondo dietro al finlandese che verrà penalizzato di 20 posizioni in griglia per il cambio del motore. (LaPresse)

Hamilton rimane dietro le McLaren per 18 lunghi giri con il drs aperto ma senza aver mai una reale opportunità di sorpasso. Hamilton invece stecca: perde quattro posizioni al via e due punti da Verstappen in classifica, ora a +5. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr