Cina, tre domande agli Usa sull'incidente al sottomarino nucleare

Cina, tre domande agli Usa sull'incidente al sottomarino nucleare
Altri dettagli:
Radio Cina Internazionale ESTERI

Un esperto russo ha recentemente rilasciato un commento sull’incidente occorso al sottomarino nucleare Usa, nel quale rivela che navi e sottomarini nucleari degli Usa stanziati nella zona dell’Asia-Pacifico si sono sempre scontrati con vari oggetti o navi civili, causando addirittura la morte o il ferimento di persone innocenti.

Secondo, esso ha o meno causato perdite radioattive che hanno compromesso l’ambiente marino?

Terzo, l’incidente potrà avere ripercussioni sulla sicurezza della navigazione e della pesca nelle acque circostanti al luogo in cui è avvenuto?

In merito, il portavoce del ministero degli esteri cinese, Zhao Lijian, nel corso di una conferenza stampa di routine tenuta il pomeriggio dell’11 ottobre, ha affermato che la Cina ha preso nota delle preoccupazioni espresse dalla parte russa, e che gli Usa hanno la responsabilità di spiegare i dettagli dell’incidente, preoccupandosi di chiarire le seguenti tre questioni:. (Radio Cina Internazionale)

Ne parlano anche altri giornali

Il presunto piano spionistico è stato scoperto dall'Fbi, i cui agenti si sono poi spacciati per spie di quel Paese, tendendo una trappola alla coppia, che ha lasciato le informazioni in un pacchetto con una carta digitale, avvolta nella plastica, nascosta tra due fette di pane in un mezzo sandwich al burro di arachidi (La Nuova Sardegna)

Alla fine della Guerra fredda la Russia aveva un centinaio di sottomarini nucleari attivi, molti dei quali dotati di doppio reattore nucleare e caricati con missili balistici su cui erano state montate testate nucleari. (Roccarainola.net)

Lo scrive il Washington Post. Il presunto piano spionistico è stato scoperto dall'Fbi, i cui agenti si sono poi spacciati per spie di quel Paese, tendendo una trappola alla coppia, che ha lasciato le informazioni in un pacchetto con una carta digitale, avvolta nella plastica, nascosta tra due fette di pane in un mezzo sandwich al burro di arachidi (RagusaNews)

Le nuove tecnologie di individuazione renderanno i sottomarini obsoleti?

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella! Primi provvedimenti dopo il sabato di violenza a Roma, nell’ambito del corteo No Green Pass. (Live Sicilia)

L’agente segreto Jonathan Toby ha inviato $ 20.000 in criptovaluta e in cambio ha ricevuto una chiave di decrittazione per una scheda SD, che conteneva dati riservati sui reattori dei sottomarini nucleari statunitensi. (Amantea online)

In particolare i sottomarini a propulsione nucleare proposti dall’Australia potrebbero risultare obsoleti quando dovrebbero entrare in servizio, intorno al 2040, a causa delle nuove tecnologie che rendono “visibili” le unità in immersione come sostengono alcuni esperti. (InsideOver)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr