La storia della "linea mediana sullo Stretto" (che divide Taiwan dalla Cina)

La storia della linea mediana sullo Stretto (che divide Taiwan dalla Cina)
Agenzia askanews ESTERI

Roma, 5 ago. (askanews) – Con l’inizio delle esercitazioni militari cinesi nello Stretto di Taiwan, in reazione alla visita della speaker della Camera dei rappresentanti Usa Nancy Pelosi a Taipei, un numero senza precedenti di aerei e navi di Pechino ha superato la cosiddetta “linea mediana” immaginaria che divide in due lo spazio aereo cinese …

(Agenzia askanews)

Ne parlano anche altri media

Alemno 35mila uomni sono stati addestrati per cogliere di sopresa Taiwan con tecniche usate spesso dai marines Usa. Missili Dongfeng sono caduti al largo delle coste nord-orientali e sud-occidentali di Taiwan a partire dalle 13:56 ora locale, le 7:56 in Italia. (Liberoquotidiano.it)

Taiwan non è l’Ucraina. Riprendendo le parole dell’analista geopolitico Phillip Orchard, Taiwan non è l’Ucraina. Dall’altra parte, Taiwan in mare dispone di 4 cacciatorpediniere, 22 fregate, 12 unità anfibie, 4 mezzi da sbarco, 2 sottomarini diesel e 44 pattugliatori costieri (QuiFinanza)

La Cina inizia le esercitazioni militari intorno a Taiwan: sparati proiettili di precisione nello stretto. Taiwan, da parte sua, ha ribadito che non rinuncerà a difendere la propria sovranità. “Aderendo al principio di prepararsi alla guerra e di non cercare la guerra, l'esercito nazionale lavorerà insieme per difendere fermamente la sovranità e la sicurezza nazionale”, si legge ancora. (Corriere dell'Umbria)

Cina impone sanzioni a Nancy Pelosi dopo la sua visita a Taiwan

L’esercito di Taipei ha affermato che i caccia e le navi cinesi hanno attraversato la “linea mediana” che corre lungo lo stretto di Taiwan, definendo le ultime esercitazioni militari di Pechino “altamente provocatorie” (Il Fatto Quotidiano)

Gli aerei e le navi da guerra cinesi hanno attraversato la 'linea mediana" dello Stretto di Taiwan nel secondo giorno di esercitazioni militari su vasta scala. A partire dalle 11 locali (5 in Italia), "più aerei da guerra e navi da guerra cinesi hanno condotto esercitazioni intorno allo Stretto di Taiwan e hanno attraversato la linea mediana dello Stretto", ha affermato il ministero. (L'HuffPost)

Roma, 5 ago. (askanews) – La Cina ha deciso di imporre sanzioni alla speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi e ad alcuni suoi parenti stretti dopo la sua visita a Taiwan, fortemente contestata da Pechino: lo riferisce la stampa locale, citando un portavoce del ministero degli Esteri cinese (Agenzia askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr