Bologna, cadavere di donna in cassonetto, suicida il fidanzato

Approfondimenti:
LaPresse INTERNO

Bolgona, 2 mag. (LaPresse) - Il corpo di una donna di 31 anni, originaria del Camerun, è stato riotrivato in un cassonetto in viale Togliatti a Bologna. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Prima l'avrebbe uccisa, poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell'immondizia. Poco dopo alcune persone hanno segnalato tracce di sangue su un cassonetto, dentro il quale è stata fatta la macabra scoperta: il corpo di Emma fatto a pezzi, probabilmente con un'ascia o una grossa mannaia. (ilmattino.it)

Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento. La giovane, camerunense, non era rientrata a casa dopo una serata passata fuori. (Gazzetta del Sud)

Donna trovata morta in un cassonetto a Bologna

La giovane, camerunense, non era rientrata a casa dopo una serata passata fuori. Quello del suo fidanzato, poco dopo, impiccato nel suo appartamento. (Gazzetta di Parma)

- BOLOGNA, 02 MAG - Il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto di viale Togliatti, alla prima periferia di Bologna. La giovane, camerunense, non era rientrata a casa dopo una serata passata fuori. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr