Quirinale, Letta: «Serve una figura super partes, in continuità con Mattarella. Non un capo politico»

Corriere TV INTERNO

Enrico Letta traccia il profilo del prossimo Presidente della Repubblica parlando alla Direzione nazionale del Pd.

Per il Quirinale serve una «figura super partes, in continuità con la presidenza Mattarella».

Dovrà essere - aggiunge - «una figura istituzionale, di garanzia, super partes in cui tutte le componenti della società possano trovarsi, non un capo politico, non una figura divisiva, ma istituzionale, che possa rappresentare tutti in continuità con il modello Mattarella»

«Mettere in campo da parte nostra un nome oggi significa bruciarlo e renderlo oggetto di veti da altre parti politiche». (Corriere TV)

Ne parlano anche altre fonti

Il segretario dem si è espresso all'indomani del vertice del centrodestra dal quale è venuta fuori la convergenza sul nome di Silvio Berlusconi. Ognuno faccia una scelta di coraggio e generosità che verrà ripagato dagli italiani, ognuno esca da steccati e fortilizi (Il Messaggero)

Il Paese non può permettersi elezioni anticipate o uno stop". C'è la necessità di avere alcuni punti fermi fondamentali, primo la lotta all pandemia e allo stesso tempo il Pnnr. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr