Rossi: "Nonostante le difficoltà sento la fiducia del team"

Rossi: Nonostante le difficoltà sento la fiducia del team
La Gazzetta dello Sport SPORT

L’epilogo del GP di Spagna di Valentino Rossi ha seguito la falsariga della sua complicatissima qualifica: 17° sia in griglia, sia al traguardo, con problemi sulla sua Yamaha SRT di cui non si intravede la fine.

Ora vediamo di provare qualcosa nei test". Un’altra gara difficile, dopo un weekend difficile.

LEGGI ANCHE Tutto il LIVE delle gare di Jerez. Sento fiducia La parole del direttore del team SRT, Razlan Razali ("Valentino non va male, ma ci sono dei giovani che vanno più forte") non intacca la fiducia che Valentino percepisce attorno a sé

Vale dopo il 17° di Jerez: "Poca velocità, dobbiamo trovare una strada tecnica per essere più forti, ma avverto il sostegno della Yamaha SRT e di Razali: è importante e li ringrazio. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

MotoGP, i problemi di Valentino Rossi. La gamma di pneumatici presentata quest’anno segue in buona parte quanto . motosprint : #MotoGP Spagna, problemi in scia per #Mir: “Difficile fermare la moto” ?? (Zazoom Blog)

Domani la MotoGP ha in programma una giornata di test nella quale Rossi spera di trovare qualche soluzione in vista della gara di Le Mans in programma tra due settimane. Abbiamo un test domani, dove proveremo qualche soluzione. (FormulaPassion.it)

A Jerez il pilota italo brasiliano del team Petronas ha conquistato il podio arrivando terzo alle spalle delle due Ducati ufficiali facendo meglio dunque di tutti gli altri piloti Yamaha. (Sport Fanpage)

MotoGP classifica piloti aggiornata dopo GP Jerez: i punteggi

GP Spagna Valentino Rossi. Un week end anonimo per Valentino Rossi che non è mai riuscito ad essere competitivo. GP Spagna Valentino Rossi. “Ho provato a fare dei sorpassi, ma quando provavo a superare le KTM finivo sempre lungo. (F1inGenerale)

Un percorso che, a rigor di logica, avrebbe dovuto mettere tra le mani una moto evoluta al nostro portacolori. Questo status di “seconda guida” all’interno di Yamaha non è giusta e non gli va più giù. (OA Sport)

Leggi anche – MotoGP Jerez, ordine di arrivo: trionfa Miller, due italiani sul podio. “Pecco” Bagnaia, secondo in Spagna dietro Jack Miller, primo pilota Ducati a vincere a Jerez dal 2006, si prende la testa della classifica. (AutoMotoriNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr