;

"Azka violentata e uccisa", ergastolo al padre

Azka violentata e uccisa, ergastolo al padre
il Resto del Carlino il Resto del Carlino (Interno)

Nel corso del processo non è stata proposta una ricostruzione diversa da quella» ha commentato l’avvocato Paolo Carnevali, che assisteva i tre figli dell’imputato come parti civili nel processo.

Due giorni dopo, la ragazza e i fratelli avrebbero dovuto essere sentiti in procura, dopo la denuncia per maltrattamenti in famiglia fatta contro il genitore.

La sentenza è arrivata alle 15 dalla corte d’assise di Macerata, dopo una camera di consiglio durata cinque ore.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti