Il Cnr: "Ad oggi il 2022 è l'anno più caldo di sempre"

Il Cnr: Ad oggi il 2022 è l'anno più caldo di sempre
Per saperne di più:
YouTG.net INTERNO

"Luglio 2022 si registra come il secondo luglio più caldo da quando vengono realizzate le misurazioni, secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno", ha spiegato l'esperto.

I primi sette mesi del 2022 hanno superato qualsiasi altro record: questo è (finora) l'anno più caldo di sempre.

A dirlo sono i dati pubblicati dall'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isac-Cnr). (YouTG.net)

Su altri media

Il 2022 si classifica come l’anno più caldo di sempre per l’Italia, con una temperatura addirittura superiore di +0,98 gradi rispetto alla media storica e un 45% in meno di precipitazioni lungo tutta la Penisola. (LA NAZIONE)

"L'anno più caldo dal 1800". “Luglio 2022 è dunque secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno", ha spiegato ancora Brunetti che ha analizzato le temperature di questi primi sette mesi. (la Repubblica)

Siccità Oltre al caldo, la siccità. L’estate 2022 — il mese di luglio appena terminato è stato il più caldo di sempre con 2,26 gradi sopra la media — può essere accostata a quella record del 2003. (Corriere della Sera)

«Il 2022 è l'anno più caldo di sempre: a luglio 2,26 gradi in più»

Da gennaio inoltre si è registrato quasi il 50% della quantità d’acqua precipitata al suolo mediamente in Italia negli ultimi 30 anni. Siccità e caldo: il 2022 è il peggiore della storia. Con piogge praticamente dimezzate rispetto all’anno precedente (-46% delle precipitazioni cumulate) il 2022 è ad oggi l’anno più siccitoso di sempre. (QuiFinanza)

Questo articolo è riservato ai lettori con accesso Gweb+ Attiva l'offerta e accedi a tutti i contenuti del sito Scopri i vantaggi dell'accesso con Gweb+ GRATIS PER 3 MESI poi 1,99€ al mese o 19,99€ all'anno Hai già attivato l'offerta? (Gazzetta di Parma)

Se si fanno delle medie bisogna fare attenzione ai periodi, in passato non avevamo stazioni: la media quindi non è un concetto matematico applicabile» Per ora, l'anno più caldo in Italia dal 1800 a oggi è sempre il 2018, con un'anomalia di +1,58 gradi sopra la media. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr