Grave lutto per Ronaldinho: addio a mamma Miguelina

Grave lutto per Ronaldinho: addio a mamma Miguelina
Calciopolis SPORT

Miguelina, questo il nome, era in malata da dicembre, e in ospedale dal 21 dello stesso mese, come annunciato da Ronaldinho.

Il brasiliano, era molto legato alla madre, e si sa per certo che l’arresto in Paraguay del marzo 2020, non ha giovato alla salute di Dona Miguelina

Descanse em paz, Dona Miguelina Elói Assis dos Santos.

Descanse em paz, Dona Miguelina.

Anzi, è stata proprio la squadra brasiliana a diffondere maggiormente la notizia, dopo il cambio delle foto profilo da parte di Ronaldihno. (Calciopolis)

Se ne è parlato anche su altre testate

Clube está de luto pela morte de dona Miguelina: https://t.co/5QAiPYpLag É com enorme tristeza, que o Clube Atlético Mineiro recebe a notícia do falecimento de Dona Miguelina, mãe de @10Ronaldinho. Si trova in terapia intensiva, ricevendo le cure del caso. (Periodico Italiano)

Dopo aver contratto il virus, la donna aveva avuto un progressivo peggioramento, ed è spirata all'ospedale Mãe de Deus di Porto Alegre dove era stata ricoverata. Non sono mancati immediati segnali di affetto dopo la morte della madre di Ronaldinho. (AreaNapoli.it)

Come riporta il quotidiano spagnolo As, a causa del coronavirus la donna era stata ricoverata all’ospedale Mae de Deus di Porto Alegre, in Brasile, ma non ce l’ha fatta a superare le complicazioni date dal Covid-19. (Calcio News 24)

Ronaldinho, grave lutto per l’ex campione del Milan: i dettagli

Anche l’Atletico Mineiro, ma non solo, si è stretto a lui nel dolore. La donna si è spenta all’ospedale Mãe de Deus di Porto Alegre dove era stata ricoverata. (Inews24)

Forza mamma" La mamma dell'ex fuoriclasse della nazionale verdeoro è morta all'età di 71 anni dopo aver contratto il coronavirus. (Corriere dello Sport.it)

A comunicare la notizia è stato lo stesso ex calciatore di Milan, Barcellona e Paris Saint Germain impostando l’immagine profilo dei suoi social con una tinta unita nera, in segno di lutto. Dopo i problemi con il fisco e il periodo il carcere, momento delicato per l’ex numero 80 del Milan (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr