Enrico Gringeri: «Il vero danno del virus lo abbiamo raggiunto: metterci gli uni contro gli altri»

Enrico Gringeri: «Il vero danno del virus lo abbiamo raggiunto: metterci gli uni contro gli altri»
Corriere della Sera SALUTE

«Ai favorevoli al vaccino chiedo di non promuovere comportamenti discriminatori nei confronti di chi ha idee opposte.

«Il dibattito è sempre costruttivo - dice Gringeri - se genera violenza contro chi si adopera per salvare le cose diventa pericoloso

«Non combattiamo l’unica arma che abbiamo per sconfiggere questo virus, combattiamo il virus - scrive Gringeri - il vero danno da Coronavirus, lo abbiamo già raggiunto: metterci gli uni contro gli altri». (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Pubblicazione. Per superare questo problema, i ricercatori giapponesi hanno ‘incappucciato’ la proteina Spike, in modo che il sistema immunitario non ne riconoscesse la ‘testa’ virus-specifica ma il ‘cuore’, che si mantiene quasi identico nei vari coronavirus (QuiFinanza)

"Siamo fiduciosi". Sebbene sia necessario molto lavoro per tradurre la strategia sugli esseri umani, Kurosaki rimane fiducioso che l'approccio possa prevenire futuri focolai di coronavirus. (ilGiornale.it)

Il gruppo afferma inoltre di voler ora praticare un attivismo più prominente e «portare nel dibattito pubblico prospettive di sinistra ed emancipatrici». Sì, perché il Solidarisches Bündnis Bern, un gruppo di sinistra che ha sede nella capitale, vuole ora opporsi apertamente a loro, organizzando delle manifestazioni di protesta alternative. (Ticinonline)

I test per un vaccino “jolly” contro tutti i coronavirus

A questi si aggiungono altri tre Coronavirus simili derivanti da pipistrelli e pangolini. Possibile un vaccino di nuova generazione. Se venissero confermati anche nell'uomo, potrebbero aprire la strada a un vaccino di nuova generazione per prevenire le future pandemie da coronavirus. (Tiscali Notizie)

Nel nostro cantone sono ricoverate 5 persone, una delle quali in terapia intensiva, mentre in Svizzera le nuove ospedalizzazioni ieri erano 39. Ieri, in Ticino i nuovi casi non hanno superato la decina, mentre a livello nazionale si è scesi nuovamente sotto quota mille. (Corriere del Ticino)

Il vaccino è stato per il momento sperimentato sui topi e si è dimostrato efficace nello stimolare la produzione di anticorpi neutralizzanti non solo contro SarsCov2 (il virus del Covid-19), ma anche contro SarsCov1 (quello responsabile della Sars) e contro altri tre tipi di coronavirus simili, derivanti da pangolini e pipistrelli. (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr