Ddl Zan, l’azzurra Masini d’accordo col decreto si commuove in Aula: “Quando mia madre mi disse: ‘Ho paura per te’”

La Stampa INTERNO

«Quando capì di me mia madre disse: 'Ho paura per te'» ha dichiarato in aula la senatrice.

Ma le proposte siano esaminate davvero in Aula visto che non lo abbiamo potuto fare in Commissione»

In aula il commosso intervento della senatrice di Forza Italia Barbara Masini, che di recente ha fatto coming out.

Ad annunciarlo in aula è stato il vicepresidente del Senato, Ignazio La Russa che presiedeva l'assemblea. (La Stampa)

Su altre testate

Nel suo intervento ha parlato di sua madre, della sua omosessualità: si può dire che di coraggio ne abbia avuto abbastanza. Poi ho avuto un fidanzato vero, dai 18 ai 25 anni, avevo anche pensato di mettere su famiglia». (Corriere della Sera)

Poi c’è Barbara Masini. Barbara non ha parlato solo per me, ha parlato per tante e tanti. (GayNews)

Al suo fianco, in realtà, c’è sempre stato Elio Vito, deputato di Forza Italia, “pecora nera” dei forzisti alla Camera. Come Barbara Masini vorrebbe cambiare il ddl Zan. Ora, però, Barbara Masini vuole affrontare il problema e risolverlo il prima possibile, evitando dunque che qualcuno riesca a far affossare la legge (Open)

«Quando capì di me mia madre mi disse: "Ho paura per te" — ha detto in Aula —. Si è commossa parlando in Aula, a difesa del ddl Zan, la senatrice di Forza Italia Barbara Masini, che all'inizio di luglio ha fatto coming out. (Notizie - MSN Italia)

Per chi se lo fosse perso o avesse voglia di riascoltarlo, qui trovate il video integrale del mio intervento di stamani. Ieri Masini, non ha partecipato al voto che chiedeva la sospensiva della legge in Aula, richiesta appoggiata anche da Forza Italia. (neXt Quotidiano)

LO SCENARIO Ddl Zan, rissa in Aula: l'asse tra Salvini e Iv manda il Pd. APPROFONDIMENTI ROMA Foto SENATO Il ddl Zan avanti per un solo voto: «Accordo o salta» ROMA Lello Ciampolillo, il senatore che salva il ddl Zan: ecco chi. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr