Morta una 18enne per una trombosi dopo aver fatto l'AstraZeneca

Morta una 18enne per una trombosi dopo aver fatto l'AstraZeneca
Più informazioni:
La Siritide INTERNO

I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi.

Purtroppo è morta Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante ricoverata all'ospedale San Martino di Genova, dove era stata operata in seguito ad una trombosi al seno cavernoso e conseguente emorragia cerebrale.

Lo scorso 25 maggio, la giovanissima studentessa si era vaccinata con AstraZeneca dopo aver partecipato al primo 'open day' che in Liguria ha consentito agli over 18' di chiedere volontariamente di ricevere vaccini a vettore virale, come appunto AstraZeneca. (La Siritide)

La notizia riportata su altre testate

La nota ufficiale dell'ospedale San Martino, dove la ragazza era ricoverata dal 5 giugno, è arrivata questa sera, giovedì 10 giugno, alle 19.55 quando il collegio dei medici del policlinico ha stabilito la conclusione del periodo di osservazione in seguito alla morte celebrale. (GenovaToday)

Io sono mesi che dico che il vaccino AstraZeneca non va somministrato alle donne giovani e oggi, con la morte della 18enne di Genova, per me è un fallimento personale " È caos sul vaccino AstraZeneca dopo i due casi di trombosi in Liguria. (il Giornale)

Com’è morta Camilla Canepa, la 18enne colpita da trombosi dopo il vaccino

Sottoposta a Tac cerebrale “con esito emorragico”, era stata trasferita alla Neurochirurgia dell’ospedale dove era stata sottoposta a due interventi, uno per la rimozione del trombo e poi un altro per ridurre la pressione intracrancia. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr