Vaccini, in Piemonte somministrate oltre 4 milioni e 200mila dosi

NovaraToday SALUTE

A 37.002 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati, in particolare, sono 4.547 i cittadini tra i 16 e i 29 anni, 3.733 i 30enni, 10.295 i 40enni, 12.026 i 50enni, 3.249 i 60enni, 3.570 i 70enni,932 gli estremamente vulnerabili e 287 gli over 80.

Prosegue la campagna di vaccinazione anti covid in Piemonte, dove sono 41.594 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid nella giornata di ieri, giovedì 15 luglio. (NovaraToday)

Su altre testate

La campagna vaccinale dell’Asp condivisa con il Comune di Castellammare del Golfo, è aperta ai cittadini di qualsiasi età, dai 12 anni in poi, senza prenotazione. Come stabilito dall’azienda sanitaria provinciale, per ricevere il vaccino anti Covid-19, tutti i cittadini del distretto che comprende i Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta, potranno recarsi direttamente nel centro Duchessa muniti di tessera sanitaria e documento di identità (Itaca Notizie)

Restano oltre 2,4 milioni gli over 60 che non hanno ancora fatto nemmeno una dose. Poi resta il nodo scuola: 221.354 senza vaccino nel personale docente e non docente, appena duemila in meno di 7 giorni prima. (America Oggi)

I giovani sono untori per questa malattia ed è anche per la sicurezza dei docenti stessi che dico: ben venga l’estensione dell’obbligo per loro e per il personale scolastico in generale”. “Non vedo male l’ipotesi di una forma di obbligo vaccinale” anti Covid “per i docenti”, dopo quello configurato per gli operatori sanitari. (siciliareport.it)

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.358.130 dosi, corrispondenti al 94,4% di 4.617.210 finora disponibili per il Piemonte A 37.674 è stata somministrata la seconda dose. (LaGuida.it)

I giocatori del Palermo sono un punto di riferimento per un'intera comunità di tifosi e cittadini: il loro esempio può e deve essere un contributo a promuovere la campagna vaccinale nell'interesse di tutti". (La Repubblica)

Adesione elevata nelle decadi 50-59 anni (85% vaccinato con prima dose), 40-49 anni (75%) e 30-39 (62%) Soglie superate nella città di Bari, in cui il 75% dei residenti ha ricevuto almeno la prima dose e il 53% ha ultimato il ciclo di immunizzazione. (ruvochannel.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr