Fisco, Lega: "No a inasprimento tassa sulla casa"

Fisco, Lega: No a inasprimento tassa sulla casa
Adnkronos INTERNO

Tasse sulla casa?

"Le ipotesi di riforma del catasto avanzate dalla stampa - spiegano - vedono la Lega assolutamente contraria".

A dirlo è il senatore Alberto Bagnai, responsabile economico della Lega, e l'onorevole Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera.

La Lega è "assolutamente contraria" a qualunque ipotesi di inasprimento delle imposte sugli immobili.

"La posizione della Lega e del Parlamento sul tema è chiara: nessun inasprimento delle imposte sugli immobili, né diretto né indiretto, nessuna revisione degli estimi catastali, neanche sotto la foglia di fico della 'parità di gettito'

(Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E la revisione degli estimi, in realtà, è da anni in cima alle raccomandazioni di Bruxelles, comprese quelle del 2019 e del 2020 che andavano tenute in considerazione per il Pnrr. Il governo punta a rimettersi il più possibile in linea con le indicazioni comunitarie e la voce «catasto» nel testo dovrebbe rimanere anche se una parte della maggioranza la vede come fumo negli occhi. (Giornale di Sicilia)

Fisco, la Lega dice no alla riforma del catasto

La casa in Italia è già supertassata: non possiamo permetterci che un altro aumento delle tasse stronchi la ripresa nel '22, ripetendo l'errore fatto nel 2012 con l'Imu» Così Alberto Bagnai, responsabile economico della Lega, Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera. (La Tribuna di Treviso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr