Il Parlamento Europeo vota contro la Superlega: "Lede i principi fondamentali dello sport"

Il Parlamento Europeo vota contro la Superlega: Lede i principi fondamentali dello sport
Tutto Napoli SPORT

Il Parlamento europeo ha votato nella giornata di oggi una relazione per sostenere, all’interno dell’Unione europea, un modello sportivo basato sulla solidarietà, l’inclusione, la concorrenza e l’equità.

Inoltre, tutte le istituzioni e le parti interessate devono essere disponibili a riconoscere e proteggere ciò che rende lo sport europeo così divertente, popolare e di successo, pur mantenendo le sue funzioni sociali. (Tutto Napoli)

Su altri media

La Uefa - si legge in una nota - accoglie con favore la risoluzione, un importante passo avanti nello sviluppo del modello europeo di sport basato su valori, solidarietà e merito. (Sport Mediaset)

I deputati – si legge nel comunicato – condannano fermamente e direttamente le competizioni separatiste come la cosiddetta Superlega europea in quanto minano i valori e i principi dello sport europeo e servono solo gli interessi delle élite e il profitto, senza alcun riguardo per i processi decisionali inclusivi. (Pianetabasket.com)

C'è una questione chiave che manca dal rapporto di oggi: non c'è altra circostanza in Europa in cui un regolatore privato monopolistico come la Uefa con sede al di fuori dell'Unione europea possa anche essere l'unico operatore dominante" I due finanzieri Laghrari e Hahn: "Siamo certi che la Corte di Giustizia europea applicherà le leggi dell'Unione". (Fcinternews.it)

Il Parlamento Europeo contro la Superlega: "Lede i principi fondamentali dello sport"

Nelle ultime ore il Parlamento ha pubblicato un comunicato critico nei confronti della Superlega che ha risposto abbastanza a sorpresa. (SerieANews)

Minaccia al valore dello sport". vedi letture. Presidente Uefa: "Europa si oppone a chi minaccia valori sport". - ROMA, 23 NOV - "Il messaggio del Parlamento europeo a nome dei cittadini dell'Ue è chiaro: l'Europa e gli europei si oppongono fondamentalmente a progetti separatisti come la fallita Super Lega europea che minaccia i valori dello sport europeo. (TUTTO mercato WEB)

In particolare l'europarlamentare, ed ex calciatore polacco Tomasz Frankowski, è stato incaricato di mostrare le linee guida del documento, che nel punto 13 spiega: "Il modello europeo di sport riconosce la necessità di integrare i principi di solidarietà, sostenibilità, inclusione, competizione aperta, merito sportivo ed equità e di conseguenza si oppone con forza alle competizioni che ledono tali principi". (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr