G20 Spazio. Luciano Carta (Leonardo): “Chi domina lo spazio domina il futuro dell’Economia”

LaPresse ECONOMIA

Ma lo spazio è allo stesso tempo teatro di un nuovo processo di militarizzazione”.

Leonardo è tra i primi investitori mondiali in ricerca. (LaPresse) “Lo spazio si sta sempre più rivelando un driver tecnologico per innumerevoli ambiti.

Chi controlla i corridoi degli scambi commerciali, d’altronde, storicamente ha sempre detenuto potere

Ecco quindi che, “oggi il Pianeta si domina presidiando lo spazio, come fanno notare i fautori dell’astropolitica. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

| Read More | Punto Informatico The post G20: Italia protagonista nella corsa allo spazio appeared first on Punto Informatico. (HelpMeTech)

In questo caso potrebbe avvenire "una modesta e salutare correzione del 10% nell'S&P 500", hanno scritto gli analisti. Nel secondo scenario - quello ribassista e che sta guadagnando terreno - la correzione sarebbe molto più brusca (ilmessaggero.it)

Inoltre, i migliori titoli FTSE MidCap sono: Falck Renewables +,291%, EI. Secondo S&P Global Ratings, il governo cinese non fornirà nessun supporto diretto al gruppo Evergrande (Informazione Oggi)

Italia ha vinto molti programmi ma la nazione con cui competere nello Spazio è l'Europa. (LaPresse) “Abbiamo un grande cooperazione con il governo e con l’Agenzia Spaziale Italiana che ovviamente partecipa alla programmazione pluriennale delle attività nello spazio”. (LaPresse)

L’indice presenta un quadro tecnico impostato al rialzo anche se iniziano a manifestarsi i primi segnali di debolezza con la rottura della trend line costruita sui minimi di marzo e ottobre dello scorso anno (Wall Street Italia)

Queste, in estrema sintesi, le fotografie del passato recente e del futuro prossimo dei prezzi energetici in Europa fatte da S&P Global Ratings, come raffigurato nell’illustrazione. Questa situazione si aggiunge alla mancanza di prenotazioni aggiuntive di capacità attraverso l’Ucraina in entrata a Sudzha, anche per il transito verso la Moldova”, secondo S&P Global Platts. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr