Poste Delivery Express: in vacanza liberi dal peso dei bagagli | CrotoneOk.it

Poste Delivery Express: in vacanza liberi dal peso dei bagagli | CrotoneOk.it
CrotoneOK.it ECONOMIA

Poste Delivery Express mette a disposizione anche un archivio dove consultare lo stato delle spedizioni, una rubrica dove salvare e gestire i tuoi contatti preferiti e una sezione “bozze” dove salvare le spedizioni non concluse

Riceviamo e pubblichiamo – Poste Delivery Express è possibile andare in vacanza liberi dal peso dei bagagli spedendoli comodamente dal proprio personal computer, tablet o smartphone, verso oltre 220 destinazioni in Italia e nel mondo. (CrotoneOK.it)

Ne parlano anche altre fonti

È stato mantenuto l’intero impianto normativo del contratto precedente, integrato con nuove regole su part time e contratti a tempo determinato Poste Italiane, rinnovo del contratto nazionale per mille modenesi. (SulPanaro)

– Da oggi, anche a Pescara e provincia, con Poste Delivery Express è possibile partire liberi dal peso dei bagagli spedendoli comodamente dal proprio PC o dal proprio smartphone, in Italia e nel mondo in oltre 220 destinazioni. (Abruzzonews)

Oggi per risolvere tutto questo bastano pochi click. È naturalmente possibile scegliere il ritiro a domicilio senza costi aggiuntivi oppure effettuare la spedizione anche da uno degli uffici postali abilitati presenti in provincia di Asti. (ATNews)

Poste italiane, in vacanza liberi dai bagagli con Poste Delivery Express

Per richiamare “Poste” sui siti internet www.poste.it e www.postepay.it è sufficiente cliccare sull’apposito “oblò” in basso a destra nelle pagine. Bastano pochi minuti per ricevere la documentazione necessaria per richiedere l’ISEE o la consistenza patrimoniale direttamente al proprio indirizzo mail certificato. (Rieti Life)

È naturalmente possibile scegliere il ritiro a domicilio senza costi aggiuntivi oppure effettuare la spedizione da uno degli uffici postali abilitati presenti nella Regione. (http://www.pressmoliselazio.it)

Inoltre, è possibile monitorare lo stato della spedizione, dalla partenza fino all'arrivo a destinazione, chiedendo gratuitamente di essere aggiornato o di aggiornare il destinatario sullo stato dell’invio con e-mail o sms. (AvellinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr