Interspac, in 100mila aderiscono al sondaggio sull’azionariato popolare nerazzurro

Interspac, in 100mila aderiscono al sondaggio sull’azionariato popolare nerazzurro
Il Fatto Quotidiano SPORT

“Centomila tifosi hanno risposto al sondaggio sulla possibilità di diventare proprietari della squadra per cui tifano.

Circa centomila persone hanno risposto al questionario sul progetto di Interspac, l’azionariato popolare lanciato a giugno 2021 per sostenere il club nerazzurro.

Vista la straordinaria risposta il progetto va avanti”, commenta Carlo Cottarelli, presidente di Interspac.

Nelle ultimi settimane infatti il progetto Interspac si è arricchito di supporters d’eccezione: le ultime adesioni in ordine di tempo sono arrivate da Alessandro Altobelli, Oliviero Toscani, Nicola Savino e Rudy Zerbi (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

Il prossimo passo è quello di contattare la società e vedere se si può lavorare insieme. Il professor Cottarelli, intervistato da Videolina, parla di come proseguirà il progetto di azionariato popolare per l’Inter. (Inter-News)

73 Carlo Cottarelli ha comunicato gli esiti del sondaggio portato avanti fra i tifosi dell'Inter sul progetto Interspac del quale è a capo: “ Centomila tifosi hanno risposto al sondaggio sulla possibilità di diventare proprietari della squadra per cui tifano. (Calciomercato.com)

Cottarelli: "Un segnale, il progetto va avanti". vedi letture. Cresce l’interesse e soprattutto l’adesione attorno a Interspac, il progetto di azionariato popolare che si propone di sostenere economicamente l’Inter. (TUTTO mercato WEB)

Cottarelli: "Interspac, oggi l'esito del sondaggio. Poi da Suning"

Il progetto Interspac va avanti alla luce anche dell'impatto sul popolo nerazzurro: in centomila hanno risposto al sondaggio per valutare l'interesse dei tifosi a partecipare al progetto di azionariato popolare per l'Inter. (Tuttosport)

I club italiani hanno debiti molto alti e altissimi interessi, spese che potrebbero essere fatte per rinforzare le squadre. Poi i tifosi non vogliono essere remunerati come deve invece essere remunerato un finanziamento a debito. (Fcinternews.it)

Capitale stabile — "Il sondaggio è andato molto bene - prosegue Cottarelli -. Poi i tifosi non vogliono essere remunerati come deve invece essere remunerato un finanziamento a debito. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr