Il Premier Conte chiude Esof 2020 e loda Trieste: «Città dalla grandiosa bellezza dove prevale la forza del dialogo»

triestecafe.it INTERNO

Nella giornata di oggi, domenica 6 settembre, Trieste ha ricevuto la speciale visita del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervenuto in occasione della giornata conclusiva di Esof 2020, nella cerimonia finale presso il nuovo centro congressi.

«La scienza è intrinsecamente democratica» ha proseguito poi il premier in riferimento alla situazione attuale.

«Il sistema della ricerca deve adattarsi e riconfigurarsi, attraverso l’innovazione necessaria e in grado di nutrire di qualità e competenze il tessuto economico e il tessuto sociale» è infine l’augurio del premier. (triestecafe.it)

Su altri media

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo intervento durante la cerimonia di chiusura di Esof 2020 (EuroScience Open Forum), a Trieste. Facebook Conte Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista. (Il Messaggero)

I quattro pilastri e Trieste. . Ma il domani, secondo Conte, non si potrà scrivere senza l’apporto della scienza. Dal palco di Esof, Conte esordisce ringraziando il «caro amico»e sottolinea che «la scienza è fattore decisivo e imprescindibile in tutte le politiche di sviluppo». (Il Piccolo)

Un'edizione riorganizzata e riadattata a un mondo completamente diverso in poco più di tre mesi. In epoca pre – Covid si pronosticavano all'incirca 5mila presenze, mentre i dati parlano di circa 2500 persone registrate e intorno ai 1000 in presenza fisica (TriestePrima)

Il premier Giuseppe Conte ha chiuso l'edizione triestina di Esof omaggiando la città ed indicandola come un "modello unico di collaborazione internazionale dove sviluppare il processo scientifico nell'era post CoViD-19". (TriestePrima)

«Scusate, volevo solo vedere il presidente! Niente da fare: i visitatori senza invito non potevano ieri pomeriggio accedere all’area di Porto vecchio in cui era atteso il premier Giuseppe Conte per la cerimonia conclusiva dell’Euro Science Open Forum, che ha celebrato Trieste Città europea della scienza. (Il Piccolo)

Un incontro privato attorno ad un "tavolo" con argomento principale il futuro triestino della crocieristica e con protagonisti il premier Conte, il ministro Patuanelli, il presidente dell'Autorità Portuale Zeno D'Agostino, il CEO di Costa Michael Thamm e il rappresentante di Costa in Trieste Terminal Passeggeri, Beniamino Costa. (TriestePrima)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr