Elon Musk ha impiantato un chip nel cervello di una scimmia: “Ora può giocare a Pong col pensiero”

Tech Fanpage ECONOMIA

I chip Neuralink sono sostanzialmente antenne dotate di filamenti flessibili ed estremamente sottili, che per essere maneggiati richiedono l'utilizzo di complessi robot.

L'annuncio l'ha dato lo stesso Elon Musk nelle scorse ore, durante un incontro informale sul social network vocale Clubhouse, anche se l'esperimento risale probabilmente a un punto non precisato degli ultimi mesi.

I chip avranno il compito di aiutare pazienti con deficit neurologici e sensoriali a riacquistare funzionalità perdute: dall'udito alla vista passando alle funzioni motorie e cognitive

"Abbiamo già una scimmia con un impianto wireless nel cranio, che può giocare ai videogame usando solo il pensiero e sembra del tutto serena. (Tech Fanpage)

Ne parlano anche altri media

La società Neuralink di Elon Musk ha impiantato con successo un chip nel cervello di un primate, riporta Bloomberg con riferimento all'imprenditore. Nel 2017 Musk ha annunciato che la società vuole creare dispositivi per curare gravi malattie del cervello e infine "migliorare le persone" (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr