Dichiarazione precompilata, da oggi si scarica online: le novità

QuiFinanza ECONOMIA

La maggior parte dei dati pre-inseriti “è riferita alle spese sanitarie, balzati dai 718 milioni dello scorso anno a oltre 1 miliardo (+40%)

Arriva poi una precompilata più semplice anche per gli eredi.

In costante aumento è anche la percentuale dei 730 inviati senza modifiche, che lo scorso anno si è attestata al 22,3% del totale (nel 2015 era pari al 5,8%).

Da martedì 31 maggio sarà poi possibile inviare la dichiarazione, accettandola così com’è oppure procedendo alle opportune modifiche e integrazioni”. (QuiFinanza)

Su altri media

Da lunedì 23 maggio è infatti possibile visualizzare la propria dichiarazione precompilata. Termine ultimo per la presentazione all'Agenzia delle Entrate del modello 730 precompilato. (idealista.it/news)

Il 30 novembre 2022 è invece la scadenza per l’invio del modello Redditi. Per il momento la dichiarazione è disponibile soltanto per la consultazione, nell’apposita area autenticata del sito dell’Agenzia delle Entrate. (BergamoNews.it)

A partire da venerdì 20 maggio chi non ha modo di accedere in prima persona ai servizi online disponibili nell’area riservata del sito potrà delegare un familiare o una persona di fiducia. Ogni contribuente potrà designare un solo rappresentante e ogni persona potrà essere designata al massimo da tre contribuenti. (TrentoToday)

REDDITI Persone fisiche 2022. I contribuenti che presentano il 730 possono, inoltre, avere la necessità di presentare alcuni quadri del modello REDDITI Persone fisiche. (QuiFinanza)

La dichiarazione dei redditi precompilata deve essere trasmessa:. entro il 30 settembre (modello 730). entro il 30 novembre (modello Redditi Persone Fisiche) (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Il 730 precompilato può essere sia accettato così com’è, sia modificato se sono necessarie correzioni o integrazioni. Modello 730 precompilato, disponibile da oggi: tutte le info utili e le novità per il 2022 Di. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr