Governo Draghi, dopo la fiducia inizia la navigazione / Italia / Home

Più informazioni:
Toscanaoggi.it INTERNO

“Siamo in trincea”, per usare le parole di Mario Draghi nel suo discorso programmatico.

Anche per essi il governo Draghi rappresenta una sfida: può rappresentare una tregua che offre l’occasione per rigenerarsi e rilanciarsi in termini propositivi oppure uno schermo dietro cui combattere una guerra di posizione in chiave esclusivamente elettorale

La maggioranza eccezionale che, raccogliendo “l’alta indicazione del Capo dello Stato” in una situazione di emergenza, si è coagulata intorno a un governo senza aggettivi (“semplicemente il governo del Paese”), è una risorsa di fondamentale importanza. (Toscanaoggi.it)

Su altre testate

Ma certo che parliamo di Mario Draghi, e del fenomeno del cesarismo che è una brutta malattia di molti popoli, ma che in Italia è endemica. A sua volta innalzato e poi eliminato da Matteo Renzi, un altro che per un po' aveva svolto lo stesso ruolo in commedia. (LiberoQuotidiano.it)

Nel suo intervento a Montecitorio il premier si è impegnato per unapiù . Agenzia_Ansa : FLASHANSA+++ La Camera accorda la fiducia a Draghi, 535 sì, 56 no e 5 astenuti++++ - Agenzia_Ansa : Il premier Draghi blinda anche la Camera con 535 sì, ma 16 M5s votano no e 12 risultano assenti #ANSA - Agenzia_Ansa : La replica di Mario Draghi nell'Aula della #camera è durata 13 minuti, interrotto da 8 applausi: sulla semplificazi… - GiovanniRoi : Mario Draghi incassa la fiducia della Camera, ma non batte il record di Monti: “M5s finito”, in quanti tradiscono. (Zazoom Blog)

E ora navigano a vista, con Giorgia Meloni che propone un intergruppo del centrodestra incontrando la freddezza degli alleati. Chiuso il capitolo della fiducia a Draghi, altro tema divisivo sono le sette commissioni di indirizzo, vigilanza e controllo. (Yahoo Notizie)

Via libera al Governo Draghi: fiducia anche alla Camera. Nuova spaccatura interna al M5S

Anche per essi il governo Draghi rappresenta una sfida: può rappresentare una tregua che offre l’occasione per rigenerarsi e rilanciarsi in termini propositivi oppure uno schermo dietro cui combattere una guerra di posizione in chiave esclusivamente elettorale. (Romasette.it)

Con questi numeri nasce definitivamente l’esecutivo Draghi e si chiude la crisi di governo, iniziata il 13 gennaio scorso con il ritiro delle ministre di Italia Viva dal governo Conte bis. La novità è forte sul piano dei contenuti e dello stile comunicativo: sobrietà, concretezza e realismo politico. (Lineadiretta24)

Governo Draghi: via libera della Camera. Nel dettaglio il neo Premier ha ottenuto 535 voti favorevoli su 591 deputati votanti. Per il M5S si tratta di una nuova spaccatura, come già accaduto a Palazzo Madama. (IMPERIAPOST)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr