Juventus senza Champions League? Rinuncia a 70/80 milioni

Juventus senza Champions League? Rinuncia a 70/80 milioni
Juventus News 24 SPORT

Juventus senza Champions League?

A partire dal 2012-13, la stagione successiva al primo scudetto e quindi coincidente con il ritorno in Champions, la Juve ha incassato circa 720 milioni di premi Uefa, compresi quelli di questa edizione.

Il danno economico sarebbe più che ingente. La Juventus ha iniziato la propria battaglia per rientrare tra le prime 4 del campionato.

Come scrive Gazzetta un quarto del giro d’affari operativo della Juve dipende dalla Champions League. (Juventus News 24)

Su altri media

Quella di oggi sarà una sfida determinante anche per la corsa alla Champions League. I club che si qualificano alla fase a gironi della Champions League 15,25 milioni di euro suddivisi in acconto da 14,5 milioni di euro e saldo da 0,75 milioni di euro (Consumatore.com)

La gara di Torino contro la Juventus per il Napoli non è a rischio. I calciatori azzurri, dopo la positività di un componente dello staff sanitario, hanno effettuato un nuovo ciclo di tamponi che hanno dato tutti esito negativo. (Tuttosport)

Telecronaca Juve Napoli: chi commenta il match dello Stadium valido per il recupero della terza giornata di Serie A. Juve-Napoli è il match valido per il recupero della terza giornata di Serie A, importante per ambo le squadre nella rincorsa a un posto in Champions League (Juventus News 24)

Fedele: "Juve-Napoli partita facile se gli azzurri non se la fanno sotto! Colpa di Gattuso se ora rincorriamo la Champions"

La qualificazione alla prossima edizione della Champions League potrebbe essere più vicina in caso di vittoria contro i bianconeri. uventus-Napoli, gara importante, a Torino per vincere! (Napoli Magazine)

– Jorginho, al termine della sfida europea di ieri, ha parlato del suo legame con la magia del Napoli, rivelando che iin futuro, tornerebbe a vestire con piacere i colori del club campano, al quale è rimasto affezionato:. (Europa Calcio)

In questo momento siamo troppo buonisti verso Gattuso e verso Pirlo, perché da ex calciatori ci hanno dato tante soddisfazioni. In questo momento il Napoli è migliore della Juve, il discorso è molto chiaro: in questo momento la Juve non è la Juve (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr