Le nuove tecnologie di individuazione renderanno i sottomarini obsoleti?

Le nuove tecnologie di individuazione renderanno i sottomarini obsoleti?
InsideOver ESTERI

In particolare i sottomarini a propulsione nucleare proposti dall’Australia potrebbero risultare obsoleti quando dovrebbero entrare in servizio, intorno al 2040, a causa delle nuove tecnologie che rendono “visibili” le unità in immersione come sostengono alcuni esperti.

La seconda è che l’evoluzione delle tecnologie di counter detection non avranno più lo stesso peso che avevano in passato.

Un team multidisciplinare ha esaminato le nuove tecnologie dei sensori, quelle riguardanti le comunicazioni subacquee, il livello dei droni nonché l’efficacia dei tripwire (mine “a scatto”) sistemati nei choke points. (InsideOver)

Su altre testate

Alla fine della Guerra fredda la Russia aveva un centinaio di sottomarini nucleari attivi, molti dei quali dotati di doppio reattore nucleare e caricati con missili balistici su cui erano state montate testate nucleari. (Roccarainola.net)

Lo riferisce la stampa Usa, secondo cui Toebe ha ceduto informazioni segrete in merito ai sottomarini Usa a propulsione nucleare di classe Virginia. Ad oggi solo sei Paesi al mondo operano sottomarini a propulsione nucleare: Cina, Francia, India, Russia, Regno Unito e Stati Uniti. (Nova News)

L’agente segreto Jonathan Toby ha inviato $ 20.000 in criptovaluta e in cambio ha ricevuto una chiave di decrittazione per una scheda SD, che conteneva dati riservati sui reattori dei sottomarini nucleari statunitensi. (Amantea online)

Usa: arrestata spia, offriva segreti su sottomarini nucleari - Gazzetta di Parma

Fonte Ansa.it Il presunto piano spionistico è stato scoperto dall’Fbi, i. (Corriere Quotidiano)

Si tratta di Jonathan Toebbe e della consorte Diana, che avrebbe agito da palo. Lo scrive il Washington Post. (RagusaNews)

- WASHINGTON, 10 OTT - Un ingegnere nucleare e sua moglie sono stati arrestati e incriminati con l'accusa di aver tentato ripetutamente di passare segreti sui sottomarini nucleari americani ad un non meglio precisato Paese straniero. (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr