Covid e caos vaccini, la lettera di 80 sindaci del Cosentino

Covid e caos vaccini, la lettera di 80 sindaci del Cosentino
Corriere della Calabria INTERNO

De Tommaso, di Roseto Capo Spulico – R. Mazzia, di Fuscaldo – G. Ramundo, di Lungro – G. Santoianni, di Sangineto – M.

Russo, di Canna – P. Stigliano, di Grimaldi – R. De Marco, di Cassano – G. Papasso, di Trebisacce – F. Mundo, di Castrovillari – D.

Russo, di Domanico – G. S. Bruno, di Montalto Uffugo – P. Caracciolo, di Laino Castello – G. Palermo, di Cervicati – G. Filice, di Morano Calabro – N. (Corriere della Calabria)

Su altre fonti

Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa Roma, 8 apr. (LaPresse)

«Non sanno valutare il prezzo del latte - ha aggiunto - e hanno dovuto gestire l’acquisto dei vaccini, sono farmaci, nessuno presunto esperto di geopolitica si è mai dedicato a ciò: compriamoci i vaccini». (Il Giornale di Vicenza)

Nel piano ci deve essere il numero di vaccini richiesti, in base alle richieste arrivate. I medici delle aziende possono svolgere il corso dell’Istituto superiore di sanità on line. (Vanity Fair Italia)

Vaccini, nuovo protocollo: somministrazioni sul luogo di lavoro, i dettagli

Il governatore della Lombardia ritiene che i numeri dei contagi al momento siano da zona arancione. Il governatore lombardo sui contagi: "I nostri numeri da zona arancione". (LaPresse)

Gli AGGIORNAMENTI. Per quella ‘brasiliana’ la prevalenza è del 4,0% (0%-32,0%), mentre le altre varianti monitorate sono sotto lo 0,5% (iLMeteo.it)

Questa partirà solo quando arriveranno le nuove dosi di vaccini previste fra aprile e giugno C’è un nuovo protocollo sottoscritto fra il Governo e le parti sociali per poter somministrare i vaccini anche sul luogo di lavoro: ecco cosa prevede il documento. (Altranotizia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr