MotoGP: cancellato il GP di Thailandia

MotoGP: cancellato il GP di Thailandia
SuperNews SPORT

MotoGP adesso è ufficiale: il Gran Premio di Thailandia non si disputerà.

Il Campionato del Mondo FIM MotoGP non vede l’ora di tornare a correre davanti alla folla incredibilmente appassionata di Buriram nel 2022.

E questo è soltanto l’ultimo colpo di scena, in un motomondiale che potrebbe passare alla storia.

Infatti Fabio Quartararo attualmente guida la classifica generale, e se dovesse vincerla, si tratterebbe del primo francese ad imporsi, in tutta la storia della MotoGP

La gara, prevista per il prossimo mese di ottobre, non potrà svolgersi a causa dell’epidemia di Covid19. (SuperNews)

Ne parlano anche altri giornali

Al momento è allo studio un circuito in sostituzione ed eventuali aggiornamenti verranno pubblicati non appena disponibili" così si legge nel comunicato ufficiale Il GP di Thailandia, in programma dal 15 al 17 ottobre, è stato cancellato a causa del Covid-19. (Sky Sport)

Un evento unico. Si tratta di un Gran Premio organizzato per il 100° anniversario dell’indipendenza del Canada, ma rimasto unico. Ma non è il solo: tra le visite nel continente americano c’è anche un Gran Premio del Canada sull’allora Mosport Park, attualmente Canadian Tire Motorsport Park. (Corse di Moto)

Dietro questa scelta ci sono le difficoltà legate alla pandemia, che ha portato finora all'annullamento anche delle tappe in Giappone, a Motegi, e in Australia, a Phillip Island. Milano, 21 luglio 2021 - Cambia ancora il calendario della stagione 2021 di MotoGp. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

MotoGP: cancellato il GP di Thailandia per Covid - Sportmediaset

A comunicarlo sono state FIM, IRTA e Dorna Sport, che sottolineano gli sforzi profusi per cercare di disputare fino all’ultimo l’evento, ma è stata alzata bandiera bianca a causa della pandemia di Coronavirus e le restrizioni ad essa collegate. (FormulaPassion.it)

Come preannunciato ieri qui su Moto.it, il Gran Premio della Thailandia, previsto dal 15 al 17 di ottobre sul Chang International Circuit di Buriram, non si correrà. Il comunicato originale. The FIM, IRTA and Dorna Sports regret to announce the cancellation of the OR Thailand Grand Prix, which was set to take place at Chang International Circuit from the 15th to the 17th of October. (Moto.it)

Si sta prendendo in considerazione la possibilità di disputare un GP in sostituzione dell'evento che non si terrà in Thailandia Nonostante i grandi sforzi compiuti da tutte le parti coinvolte, la pandemia da Covid-19 in corso e le restrizioni a essa collegata hanno costretto a cancellare l'evento, sottolinea una nota. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr