Superlega, Ceferin gelido con Agnelli: 'Stringergli la mano? Lui conosce la risposta'

Superlega, Ceferin gelido con Agnelli: 'Stringergli la mano? Lui conosce la risposta'
Per saperne di più:
AreaNapoli.it SPORT

Una ferita, quella tra i due causata dalla vicenda Superlega

Il numero uno UEFA non ha perdonato Agnelli, come si evince da una risposta data nel corso dell'intervista a Rai Sport.

Prima della Superlega, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin e l'omologo della Juventus Andrea Agnelli erano grandi amici.

"Stringere la mano ad Andrea Agnelli?

La battaglia tra il numero uno della Uefa e quello della Juventus si arricchisce di un nuovo delicatissimo capitolo. (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altre testate

LEGGI L'ARTICOLO SU ILBIANCONERO.COM La Juventus, il Barcellona e il Real Madrid, almeno fino a dicembre se non fino alla fine della prossima stagione, sanno che ogni procedimento a loro carico da parte della Uefa per il progetto SuperLega è sospeso. (Calciomercato.com)

Juventus, attacco di Ceferin ad Agnelli: “E’ una questione personale”. Non smette di parlare di Andrea Agnelli, in merito alle vicende che vedono coinvolta la Juventus, il presidente Ceferin. Superlega, Ceferin avvisa la Juventus e Agnelli: “E’ solo questione di tempo…”. (Stop and Goal)

Questa la sua dichiarazione ai microfoni di Rai Sport:. Leggi anche: Aleksander Ceferin non ha dispensato dal parlare anche dell’ormai celebre Super League. (MilanLive.it)

Superlega, la guerra di Ceferin: niente dialogo

– “Voglio soltanto dire che la giustizia è lenta, ma arriva sempre. E’ una questione personale, non vorrei replicare, ma penso che lui lo sappia“ (SpazioJ)

Da una parte il tribunale di Madrid ha dato indicazioni, ma a sentire le parole di Ceferin, tutto rimane sospeso ed è abbastanza indecifrabile. Insomma, non possiamo esporci, la situazione, ormai è muro contro muro, Ceferin provoca, la strada del dialogo, che forse andrebbe bene ai tre club, al momento sembra difficilmente percorribile (Tutto Juve)

Fino ad allora pare molto difficile che il procedimento disciplinare dell’Uefa possa andare avanti Resta un dubbio: che diavolo di feste frequentava Aleksander Ceferin da bambino? (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr