;

Gedi, i progetti di Exor: no allo spacchettamento e più digitale

Gedi, i progetti di Exor: no allo spacchettamento e più digitale
Engage Engage (Economia)

Oggi Cir detiene il 43,78% del capitale mentre Exor ha il 5,992%.

Sarebbero questi i principali punti del piano di rilancio di Gedi a cui starebbe lavorando Exor.

Gedi controlla, oltre a la Repubblica e La Stampa, Il Secolo XIX, il settimanale l’Espresso, 13 quotidiani locali, un polo radiofonico e la concessionaria pubblicitaria Manzoni.

La Cir sta cercando da tempo di uscire dal mercato editoriale e di cedere dunque Gedi, non più considerata un’attività core anche perché in perdita dal 2017.

Laura Cioli ha registrato ricavi consolidati pari a 648,7 milioni di euro e un risultato netto consolidato negativo per 32,2 milioni.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti