F1 | Ceccarelli: "Max non ha l'istinto killer"

F1 | Ceccarelli: Max non ha l'istinto killer
Altri dettagli:
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

C'è da dire che pensare male può essere lecito: se i due dovessero arrivare al GP di Abu Dhabi a pari punti, l'olandese potrebbe anche accontentarsi di uno zero per diventare campione del mondo.

Ma Max ne sarebbe davvero capace?

Dopo il GP del Qatar, Max Verstappen è sicuramente consapevole che il suo rivale Lewis Hamilton gli darà filo da torcere per la conquista del mondiale 2021 di Formula 1.

A maggior ragione che tra i due ora ci sono solo 8 punti di distacco nella classifica iridata. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

La notizia riportata su altri media

Voglio essere il più veloce senza dare adito a dubbi e perplessità. In un’intervista concessa alla BBC, Lewis ha spiegato i tratti caratterizzanti del suo stile in pista: “Cerco di vincere senza scorrettezze o incidenti di sorta. (OA Sport)

Hamilton e il 'non fare prigionieri' di Verstappen

Hamilton e Verstappen hanno incrociato le traiettorie praticamente in tutte le gare, venendo a contatto in due occasioni a Monza e a Silverstone. In tante altre occasioni si è soltanto sfiorato il contatto, a Barcellona e ad Interlagos grazie ai ‘riflessi’ di Hamilton, pronto a correggere la propria traiettoria per evitare l’impatto con Verstappen. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr